Napoli super modern a Basilea con il consolato e gir

Napoli super modern a Basilea con il consolato e gir
Il Consolato d’Italia in Basilea e GIR, con la collaborazione del COMITES di Basilea, all’interno dell’Architekturwoche Basel, la prima edizione della nuova biennale per gli appassionati di architettura, presentano in anteprima la mostra “Napoli Super Modern” (SAM) che si terrà al Museo svizzero di architettura (S AM) di Basilea dal 12 maggio al 21 agosto.

Appuntamento il 22 aprile alle 20.00 al Quartiertreffpunkte Erlenmatt (Erlkönigweg 30) con Andreas Kofler, curatore e vice-direttore artistico del S AM.
La mostra presenterà uno straordinario percorso tra una serie di edifici moderni del periodo 1930-1960, spesso sorvolati nell’eterogeneo contesto urbano di Napoli, presentati dallo studio parigino LAN (Benoit Jallon e Umberto Napolitano). Nel loro omonimo progetto di ricerca, gli architetti, insieme al fotografo Cyrille Weiner, richiamano l’attenzione su alcuni di questi edifici svelandone la forma innovativa e contestuale di modernismo dell’unicum napoletano.

A seguire, concerto cameristico del duo Debora Fuoco e Pietro Pardino (violino/bayan). Giovani musicisti professionisti di fama internazionale che proporranno musiche di F. Kreisler, C. Chiacchiaretta, G. Hermosa, A. Piazzolla, E. Podgaits, A. Schnittke insieme e a composizioni originali ispirate alla cultura partenopea celebrata dalla stessa mostra.

Daniela Piesco

Daniela Piesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.