Buon Santo Stefano

Buon Santo Stefano

La lealtà, la fiducia, l’onestà verso se stessi e verso gli altri, la compressione, la disponibilità e la non violenza sono ideali sublimi come l’amicizia vera (che non tutto comprendono), l’amore verso il tutto universale ma in caso di viltà e tradimento negli umani dio Gesù come ha dato, Dio toglie tutto, e uno e’ l’uno ed uno e il tutto.
Meditate gente è più facile costruire, fare crescere gli altri che ti sono vicini, amare la vita anziché distruggere e fare del male a sé stessi e agli altri, perché dalla invidia, gelosie e infedeltà delle parentele e delle amicizie non vere viene una catena di sciagure che possono rovinare le parentele e le amicizie.

Dante alighieri ricordava nella sua opera la divina commedia, “oh uomini non foste creati da dio per vivere come bruti vegetativi ma per seguir virtude e conoscenza”..

Antonio Peragine

direttore@progetto-radici.it

 

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.