Stangata per la Juventus: 15 punti di penalizzazione e Champions League mai così lontana

Stangata per la Juventus: 15 punti di penalizzazione e Champions League mai così lontana

Impossibile non parlare di uno degli argomenti più caldi delle ultime ore. La Juventus, infatti, riceve ben 15 punti di penalizzazione e si allontana pericolosamente dalla zona dell’Europa che conta. Gli uomini di Allegri sono attualmente noni in classifica a 11 punti dalla Lazio attualmente sesta. Prima di venerdì, i bianconeri erano terzi a 37 punti e con un solo punto di distacco dal secondo posto.

Si tratta di una batosta non di poco conto per la Vecchia Signora e le quote di Roku casino sulla possibile qualificazione in Champions League dei bianconeri sono tra le migliori che troverai in circolazione. Ma vediamo quali sono le prossime sfide della Juventus e qual è la quota punti che i bianconeri devono raggiungere per poter sperare nel quarto posto.

Caso Juventus: riuscirà a qualificarsi per la Champions League?

Le prossime partite della Juventus in campionato non saranno di certo una passeggiata. L’ultima sfida dei bianconeri in casa, infatti, ha visto la Juventus pareggiare contro un’Atalanta tosta, arrabbiata e pronta e reagire anche a fronte di una rimonta che avevano subito.

Il primo punto per poter raggiungere la quota Champions League è stato raggiunto. Tuttavia, considerando che la Juventus dista ancora 14 punti dalla quarta in classifica, la strada verso il successo sembra essere tortuosa.

Le prossime sfide dei bianconeri, però, sono decisamente alla portata e la Juve potrebbe sfruttare anche dei passi falsi delle sue dirette concorrenti. Ad esempio, Juventus – Monza dovrebbe essere una sfida dai tre punti facili e, nella stessa giornata di campionato, la Roma sfida il Napoli fuori casa mentre la Lazio è alla prese con la Fiorentina.

Proseguendo nella stagione, le sfide di febbraio della Juventus vedono la Salernitana, Fiorentina, Spezia e Torino. Si tratta di sfide che possono essere superate considerando la differenza di valori in campo tra Juventus e tutte le altre squadre. Nelle stesse giornate, anche le dirette concorrenti hanno un calendario piuttosto semplice ma potrebbero inciampare in risultati negativi in maniera tale da consentire ai bianconeri di recuperare in classifica.

Tuttavia, la Juventus ha un piano B. Infatti, qualora i bianconeri non riuscissero a raggiungere il quarto posto avrebbero anche altre occasioni per poter raggiungere l’Europa che conta. La prima opportunità è quella di vincere l’Europa League.

Dopo essere uscita ai gironi di Champions League, la Vecchia Signora affronterà i francesi del Nantes a metà febbraio. Il percorso in Europa League non è di certo semplice, ma qualora i bianconeri dovessero vincere questa competizione, andrebbero a riservare a tutti gli effetti un posto nella prossima Champions League.

Un’altra opportunità per la Juventus è la vittoria della Coppa Italia. I bianconeri, alzando questo trofero, sarebbero in grado di partecipare di diritto alla prossima Europa League andando, in parte, a colmare la grande delusione dovuta a questa pesante penalizzazione in classifica.

Conclusioni  

Insomma, il futuro per la Juventus non sembra poi così roseo. Nonostante il gruppo si sia compattato attorno alla squadre e alla società, arrivare in Champions League potrebbe essere davvero complicato in questa stagione.

La juve ha delle opportunità che non può lasciarsi sfuggire. Deve, innanzitutto, tornare a vincere per mettere pressione a chi sta davanti e sperare che ci siano delle novità nei mesi a venire in termini di penalizzazione. In ogni caso, i bianconeri possono sempre sperare nella vittoria dell’Europa League per poter arrivare in Champions League oppure della Coppa Italia per raggiungere almeno l’Europa League.

Il destino dei bianconeri è, adesso, nelle loro mani. Solo il tempo ci farà capire se la Vecchia Signora riuscirà a partecipare alla prossima edizione della Champions League.

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.