Ruggero Corrias nuovo ambasciatore d’italia a Dublino

Ruggero Corrias nuovo ambasciatore d’italia a Dublino
“Brexit, interessi economici nazionali e valorizzazione dei 27mila italiani che contribuiscono alla crescita record registrata dall’Irlanda saranno al centro della mia missione a Dublino”. Parola di Ruggero Corrias, nuovo ambasciatore d’Italia in Irlanda, al quale la Farnesina rivolge, come ormai consuetudine, le congratulazioni per il nuovo incarico su Twitter.

Nato ad Oristano nel 1968, Corrias si laurea in scienze politiche all’Università La Sapienza di Roma e nel 1995 entra in carriera diplomatica.
L’anno seguente è al Servizio del Cerimoniale Diplomatico della Repubblica e nel 1997 alla Segreteria particolare del sottosegretario di Stato.

Il suo primo incarico all’estero nel 1999 è quello di secondo segretario commerciale a Washington, sede in cui è confermato con funzioni di primo segretario commerciale. Nel 2002 è primo segretario a Santiago e anche qui è confermato nel 2005 con funzioni di consigliere.
Fuori ruolo per prestare servizio presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, all’Ufficio del Consigliere Diplomatico, nel 2009 è consigliere alla Rappresentanza permanente presso l’ONU in New York. Nella stessa sede è confermato l’anno seguente con funzioni di primo consigliere.

Nel 2013 è nominato ambasciatore a Sarajevo, sino al 2016 quando è incaricato di presiedere al Servizio per la Stampa e la Comunicazione istituzionale, con incarico di portavoce del ministro, per poi prestare servizio fuori ruolo presso SNAM S.p.A. quale capo delle Relazioni Internazionali.

Nel 2018 è stato promosso al grado di ministro plenipotenziario. (aise)

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.