Al via il Festival del Giornalismo di Siena

Al via il Festival del Giornalismo di Siena

(10-11 GIUGNO 2022)

di Cristina Fontanelli

Per due giorni consecutivi Siena diventa capitale dell’informazione di qualità. Nella Città del Palio, nelle giornate di venerdì 10 e sabato 11 giugno 2022 ha luogo la prima edizione del Festival del Giornalismo di Siena.

Organizzata dal Gruppo stampa autonomo, questa importante Kermesse (svolta nelle varie sedi di Contrada) permette ai giornalisti di seguire, finalmente face to face, vari percorsi formativi professionalizzanti tenuti da relatori e professionisti nazionali della comunicazione. “Si concretizza un’idea nata nel 2021 (in piena pandemia)ha dichiarato la Presidente del Gruppo Stampa Giovanna Romano – E’ una grande scommessa, ma siamo fiduciosi del risultato dal momento che tanti colleghi hanno accettato con entusiasmo di partecipare al Festival portando le proprie esperienze e la propria professionalità”.

Soddisfatto dell’iniziativa è in primo luogo l’Assessore alla Cultura del Comune di Siena Pasquale A. Colella che in questa circostanza ha sostenuto di voler promuovere questo innovativo evento, credendo nella validità del progetto e dei contenuti che lo caratterizzano. Molteplici sono i temi trattati durante la manifestazione : lingua italiana e testo unico di deontologia a confronto con i nuovi strumenti digitali, libertà di stampa, buone pratiche d’informazione sportiva, comunicazione politica tra democrazia e consenso, economia, diritti, salute, sviluppo sostenibile, transizione ecologica, salute pubblica e territorio.

Tutti gli incontri, a ingresso libero, sono eccezionalmente svolti nei suggestivi spazi delle storiche Contrade della città toscana : Lupa,Bruco, Selva,Drago, Onda,Chiocciola,Nicchio, Valdimontone. Tra gli ospiti e i relatori, oltre a Giampaolo Marchini (Presidente dell’Ordine dei giornalisti della Toscana) e a  Guido D’Ubaldo (Presidente dell’OdG del Lazio), intervengono pure Simonetta Losi, Michele Taddei, Sandro Bennucci, Aldo Cazzullo, Luca Aterini, Carlo Paris, Marco Lollobrigida, Franco Morabito, Francesco Nocentini, Maurizio Paglialunga, Sandro Vannini, Max Brod, Sofia Verza, e tanti altri protagonisti del mondo dell’informazione noti a livello nazionale.

L’iniziativa, svolta sinergicamente, coinvolge enti e istituzioni diversi, a partire dalle Contrade che in questa occasione hanno aperto le proprie suggestive sedi museali per gli incontri; con il Gruppo Stampa Autonomo di Siena hanno collaborato il Magistrato delle Contrade, Regione Toscana, Accademia dei Rozzi, Fondazione Monte dei Paschi, Banca Centro Toscana Umbria, Estra Spa, Comune di Siena, Ordine dei Giornalisti, Università degli Studi, ecc.

Per maggiori informazioni e per tutti gli aggiornamenti sul Festival del Giornalismo di Siena  è possibile consultare  il  Sito  www.gruppostampasiena.it

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.