Marche-Tanzania: l’ambasciatore Thabit Kombo incontra il presidente del consiglio regionale

Marche-Tanzania: l’ambasciatore Thabit Kombo incontra il presidente del consiglio regionale
Si sono incontrati in queste ore il Presidente del Consiglio regionale delle Marche, Dino Latini, e l’Ambasciatore della Tanzania in Italia, Mahmoud Thabit Kombo, per tre giorni nelle Marche con un ricco programma di iniziative e visite in alcune aziende.

Per l’appuntamento a Palazzo delle Marche è stato accompagnato, oltre che dal suo staff, da Michelangelo Chiurchiù, Presidente della Ong “Comunità Solidali nel Mondo”, che da molti anni opera in Tanzania.
“È un’occasione importante – ha sottolineato Latini – che ci permette di rafforzare i vincoli di amicizia tra i nostri Paesi. Dobbiamo trovare la strada per concretizzare questo stesso vincolo in modo bilaterale, attraverso protocolli, iniziative ed interventi specifici, anche di tipo legislativo”.

Riferendosi alle sue prime visite nelle aziende marchigiane, l’Ambasciatore, già ministro nel suo Paese, ha evidenziato di aver riscontrato un grande potenziale. “La Tanzania – ha aggiunto – è in via di sviluppo e le medie dimensioni delle vostre aziende, il modo di lavorare, rappresentano per noi un valido esempio. È ovvio che c’è molto da intervenire proprio sul piano legislativo e, in questa direzione, è auspicabile un confronto fra le nostre Assemblee”.

Da parte del Presidente e dell’Ambasciatore anche il riferimento all’intervento svolto da “Comunità solidali nel mondo”, che nel 2021 ha ottenuto il “Premio Feltrinelli” dall’Accademia dei Lincei per l’azione di contrasto, portata avanti proprio in Tanzania, nei confronti dell’epilessia. Nel Paese africano l’organizzazione, infatti, opera nell’ambito delle problematiche legate alla disabilità ed ha già provveduto alla realizzazione di alcuni centri di riabilitazione. “I cittadini marchigiani – ha concluso l’Ambasciatore – sono formidabili, silenziosi, ma con molto da offrire”.
Il Presidente Latini ha portato anche i saluti del Presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli, e dell’intera Giunta regionale. (aise) 

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.