La minaccia nucleare allarma l’Occidente. Usa, “Non sottovalutiamo le parole di Lavrov”.

La minaccia nucleare allarma l’Occidente. Usa, “Non sottovalutiamo le parole di Lavrov”.
© Yasuyoshi CHIBA / AFP - Forze armate ucraine a Sloviansk, nell'est del Paese

Mosca: vogliamo che la guerra termini a breve. Nulla di fatto dall’incontro di Guterres con Lavrov a Mosca. Il viceministro britannico Heappey: legittimo che Kiev utilizzi le nostre armi sul suolo russo. Il ministero della Difesa russo: “Pronti a una rappresaglia se attaccati con le armi dell’Occidente”

L’incontro a Mosca tra il segretario generale delle Nazioni Unite e  il ministro degli Esteri russo è stato “molto aperto e onesto”, ma è servito d a poco.

Antonio Guterres, durante la conferenza stampa congiunta con Lavrov ha ammesso di non avere chiaro quale sia l’obiettivo di Mosca. “È chiaro che ci sono due posizioni diverse: secondo la Russia, quello che sta avvenendo è un’operazione militare speciale con un obiettivo non ancora annunciato. Per l’Onu, l’invasione russa dell’Ucraina è una violazione dell’integrità territoriale”.

AGI

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.