Barcellona: 27 imprese italiane ad alimentaria 2022

Barcellona: 27 imprese italiane ad alimentaria 2022
 Sono 27 le imprese italiane che presenteranno i propri prodotti nello spazio espositivo “Area Italia” alla fiera Alimentaria 2022, in programma a Barcellona da oggi a giovedì 7 aprile.

Dopo un’attesa di 4 anni, dovuta alla cancellazione degli appuntamenti previsti nel 2020 e 2021 per via della pandemia, il quartiere fieristico Gran Vía del capoluogo catalano torna ad ospitare uno dei principali appuntamenti del settore agroalimentare al mondo, con oltre 2.600 espositori da più di 70 Paesi, 150.000 visitatori previsti, 65.000 m2 di superficie espositiva netta e 145 attività organizzate nell’arco dei 4 giorni.

Anche in questa edizione, la Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (CCIS), in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana a Barcellona (CCIB), organizza e gestisce un’area espositiva interamente dedicata alle eccellenze agroalimentari italiane e che ospita 27 aziende interessate ad introdursi nel mercato iberico o ad espandere la propria attività ampliando la propria rete di contatti professionali locali.

L’ampia gamma di prodotti italiani presentati in occasione della fiera include formaggi, pasta, farine, vini, caffé, prodotti da forno, salse, insaccati e altre specialità quali tartufi e caviale.

L’Area Italia vedrá inoltre la presenza di una delegazione della CCIS, composta dal Segretario Generale, Giovanni Aricò, ed i responsabili del Dipartimento Fiere e Servizi Commerciali, che forniranno assistenza agli espositori durante le quattro giornate.

Secondo i dati pubblicati da Icex-Euroestacom, l’Italia è il terzo fornitore della Spagna di prodotti agroalimentari e bevande, con un valore di 5.676 milioni di euro di esportazioni verso il Paese iberico nel 2021, una cifra che è cresciuta di oltre il 16% in ultimi anni 4 anni. Formaggi, pasta, dolci e altri prodotti da forno sono le principali tipologie esportate dall’Italia in Spagna.

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.