Giornata Unità Italia

Giornata Unità Italia

Oggi – Giornata dell’Unità nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera – ricorrono anche 11 anni di vita del Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina. Come di consueto, il Gianicolo sarà al centro di alcune manifestazioni promosse in onore della ricorrenza, che coinvolgeranno sia il Museo che il Mausoleo Ossario Garibaldino.

Le iniziative si concluderanno sabato e domenica, con due laboratori ludici dedicati al pubblico dei più piccoli, ideati con i volontari del servizio civile per accostare i ragazzi con efficacia e leggerezza ai temi storici che sono alla base dell’istituzione del nostro paese.

Gli eventi sono promossi da Roma Culture, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. Servizi museali di Zètema Progetto Cultura. Il programma delle tre giornate prevede oggi, alle 11, una visita guidata gratuita al Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina, nel corso della quale sarà possibile ascoltare testimonianze relative a Goffredo Mameli e all’inno nazionale italiano, ammirare un tricolore storico risalente alla Spedizione dei Mille (1860) e apprezzare la modernità dei principi fondamentali della Costituzione della Repubblica Romana del 1849, antesignana dell’attuale carta costituzionale italiana; alle 15.30 una visita guidata gratuita al Mausoleo Ossario Garibaldino alla scoperta del sacrario semipogeo ove, accanto al sarcofago in porfido del poeta Goffredo Mameli, riposano le spoglie dei patrioti caduti tra il 1849 e il 1870; alle 16.30, concerto della Banda Musicale della Polizia Locale di Roma Capitale durante il quale verranno rievocate le atmosfere musicali dell’epoca, in omaggio all’Inno e alla Bandiera.

Sabato, alle 16, laboratorio ludico didattico “Sorelle d’Italia! Gioca e scopri con noi le donne del Risorgimento”, per bambini dai 6 agli 11 anni, al Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina.

In un’epoca in cui la libertà femminile era ancora molto limitata, sostenendo le idee, curando i feriti o combattendo vestite da uomini, le donne sono state al fianco degli uomini per immaginare un futuro e un’Italia diversa.

I bambini saranno guidati alla scoperta delle figure femminili più belle, superando le sfide crescenti disseminate lungo il percorso. Domenica, alle 11, laboratorio ludico didattico “Gioco dell’oca risorgimentale. Tira i dati e combatti con noi per l’Italia unita!”, per bambini dai 6 agli 11 anni, al Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina.

Una divertente variante storica del celebre gioco dell’oca con tante battaglie, opportunità e imprevisti da vivere insieme per arrivare a vincere la sfida dell’Italia unita. 

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.