#donneafganelibere, staffetta di solidarietà promossa dalla Sen. Binetti

#donneafganelibere, staffetta di solidarietà promossa dalla Sen. Binetti

È stata organizzata una staffetta di solidarietà delle parlamentari italiane verso le donne in Afghanistan. Dopo il ritorno dei Talebani nell’agosto passato, ogni giorno giungono da quel paese notizie che mortificano, sviliscono, umiliano la dignità delle donne.Anche le donne afgane sono scese in piazza a Kabul, con un coraggio straordinario e hanno protestato contro discriminazioni e ingiustizie.

La Commissione per i diritti umani del Senato, attraverso uno specifico Osservatorio è in prima linea con l’Intergruppo del Senato per i diritti delle donne in Afghanistan, perché rimanga viva l’attenzione sul dramma quotidiano delle bambine e delle donne di quel paese.

La Commissione si è spesa per le 81 studentesse afgane che avevano progettato di studiare nelle università italiane e si è anche impegnata, insieme a tanti altri nel mondo, affinché l’atleta paralimpica Zakia Khudadadi potesse partecipare ai giochi di Tokyo. E continua con la sua attività di monitoraggio della situazione attraverso le organizzazioni che, con generosità e ignorando i pericoli, operano in Afghanistan.

La staffetta di solidarietà per le donne afgane fra le parlamentari italiane comprende tutti gli schieramenti ed è un segnale forte nel senso dei diritti e della condivisione dei valori fondamentali. La dignità delle donne, ovunque nel mondo va tutelata.

 #donneafganelibere :

È il monito lanciato da Paola Binetti, senatrice dell’Udc e componente dell’Osservatorio sulle donne afgane della Commissione diritti umani di Palazzo Madama che ha promosso una staffetta di comunicazione a favore dei diritti delle donne in Afghanistan.

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *