Italia incontra Arabia Saudita a tavola

Italia incontra Arabia Saudita a tavola

SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA A RIAD E GEDDA.


A cura di Valeria De Carlo per la rubrica Connessioni.

In tutto il Mondo si celebra la Settimana della Cucina Italiana. Questo è un appuntamento annuale sulla tradizione culinaria italiana all’estero con l’obiettivo, tra gli altri, di esprimere livelli qualitativi di eccellenza della nostra cucina valorizzando quindi Made in Italy agroalimentare nel mondo attraverso un vero e proprio programma di promozione. Si svolge contemporaneamente in 124 paesi ed è un’iniziativa promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale di Ambasciate, Consolati, Istituti di Cultura, ICE e Camere di Commercio all’Estero
L’Arabia Saudita partecipa attivamente alla V edizione della Settimana della Cucina Italiana, ancora in corso fino al 12 dicembre 2020, e il tema di quest’anno è “Saperi e Sapori delle terre italiane, a 200 anni dalla nascita di Pellegrino Artusi”. Si è voluto dare merito e spazio alla nascita di Pellegrino Artusi, padre della cucina domestica italiana.
Moltissime le iniziative di promozione per lo più messe in atto con la collaborazione e il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia a Riad, il Consolato Generale a Gedda e l’Agenzia ITA in Arabia Saudita.
Vale la pena menzionare la collaborazione, in questo senso dell’Ambasciata d’Italia a Riad con il Future Food Network. Quest’ultimo è una rete ed anche una piattaforma d’azione che studia il sistema alimentare mondiale e mira a favorire il cambiamento dello stesso a livello imprenditoriale. Fiore all’occhiello del Future Food Network è il Future Food Institute che è un centro di eccellenza in cui si formano figure professionali, innovatori e studiosi dell’intelligenza alimentare.
Dall’unione di intenti dei due organi si è pensato di proporre video ricette per la preparazione di un menù di cinque portate tipicamente italiano, gustoso, appetitoso e bilanciato. La cultura culinaria italiana, è noto, si basa sui principi della Dieta Mediterranea, conosciuta come sana ed equilibrata. L’Ambasciata d’Italia a Riad e il Future Food Network hanno puntato proprio sul “culto” della Dieta Mediterranea. Di seguito le parole dell’Ambasciatore Roberto Cantone: “In occasione della Settimana della cucina italiana del mondo, in Arabia Saudita vogliamo portare avanti un dialogo a tutto campo sul passato e il futuro del cibo Un dialogo che si concentra da una parte sui temi della scoperta, valorizzazione e condivisione delle diverse tradizioni e identità culinarie, con un focus sulla Dieta Mediterranea, e dall’altra sulle grandi sfide dell’industria agro-alimentare mondiale: la promozione di stili di vita sani, la protezione delle produzioni agroalimentari di qualità, i cambiamenti climatici e il coinvolgimento dei giovani quali attori del cambiamento.”
Le iniziative sono volte, più in generale, ad informare e a far conoscere la cucina italiana apprezzata in tutto il Mondo e davvero tanto in Arabia Saudita.
Sono state organizzate video conferenze e interviste con la professoressa Gabriella Morini dell’Università delle Scienze gastronomiche di Bra (Piemonte) e con la Chef stellata Michelin Luisa Valazza. Altrettanto apprezzato in termini di riscontro del pubblico l’intervento on line di Paolo Marchi ideatore e curatore di Identità Golose, congresso italiano di cucina e pasticceria d’autore declinato soprattutto a Milano, Londra, New York, Chicago e Boston.
Infine sia a Gedda che a Riad la proposta di molti ristoranti e alberghi che, in collaborazione con chef italiani, offrono menù tipicamente italiani avendo provveduto, con molta probabilità, all’importazione della materia prima. Senza quella, si sa, non si può cucinare davvero italiano. Buona settimana della cucina italiana dall’Arabia Saudita.

(Photo credit: @itariyadh ig)


Valeria De Carlo – Arabia Saudita
Fonti: @ItalyinKSA @ItalyinJeddah @ITARiyadh (Twitter/Instagram)

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: