Italiano “Napoli forte, ma la Fiorentina vuole la finale”

Italiano “Napoli forte, ma la Fiorentina vuole la finale”

RIYADH (ARABIA SAUDITA) (ITALPRESS) – “Credo che sia passato troppo tempo dalla partita di campionato, sono successe tantissime cose, quella è stata una parentesi bella per noi, domani sarà tutta un’altra storia. Si riparte da un solo obiettivo, quello di passare questa semifinale e giocarsi questo trofeo. Sono convinto che troveremo un Napoli forte, un Napoli campione d’Italia”. Lo ha dichiarato il tecnico della Fiorentina, Vincenzo Italiano, durante la conferenza stampa alla vigilia del match contro il Napoli. “Queste sono partite da affrontare con la massima attenzione – ha ribadito il tecnico -, tutte le situazioni vanno giocate con grande determinazione, dobbiamo cercare di essere al massimo sotto l’aspetto della concentrazione, un minimo errore ti può far perdere le partite. Sono partite secche che vanno affrontate con un certo tipo di mentalità e attenzione. Quelle due finali perse contro Inter e West Ham qualcosa ci hanno lasciato, dobbiamo esser orgogliosi di essere dentro a competizioni importanti, di arrivare dove credo meriti di essere la Fiorentina, di galleggiare sempre in zone importanti di classifica. L’orgoglio qui deve essere il massimo, poi ogni partita ha una storia a sè”. Rispetto alla scorsa stagione la crescita dei viola è stata costante e Italiano punta proprio su questo. “Abbiamo dimostrato crescita e maturità sotto tutti i punti di vista, i numeri dicono questo. Questo ci sta portando a essere quarti in classifica, dentro al girone di Conference: se vuoi arrivare a ottenere certi traguardi deve crescere tutto. Il cinismo mancava e ora sembra far parte di questa squadra, stiamo migliorando l’attenzione dietro, questo porta risultati. Domani non c’è occasione migliore per mettere in partita queste componenti: è una gara secca e deve valere quanto detto finora. Siamo orgogliosi di essere qui, per noi è solo un momento di grande crescita. Possiamo giocare e dobbiamo giocare liberi di testa, senza pensieri, provando a mettere in difficoltà il Napoli”, ha concluso Italiano.
In conferenza stampa anche Nikola Milenkovic che condivide il pensiero del suo mister. “Essere qua per noi significa molto, è una continuità al lavoro dello scorso anno. Abbiamo la possibilità di giocarci una semifinale, di entrare in finale, di conquistare un trofeo che ci è mancato. Sarà difficile, le altre squadre sono davvero forti e non basterà essere al 100%. Siamo preparati e siamo ambiziosi”. Il tema delle finali di Coppa Italia e Conference perse nella scorsa stagione è ricorrente e Milenkovic ammette: “Sicuramente ci ha fatto male non vincere, non siamo riusciti a regalare una grande gioia al popolo viola, ma ormai quello è il passato, pensiamo a domani, abbiamo la possibilità di conquistare un’altra finale”.
– foto Ipa Agency –
(ITALPRESS).

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.