Il Napoli sprofonda a Torino, 3-0 per i granata

Il Napoli sprofonda a Torino, 3-0 per i granata

TORINO (ITALPRESS) – Vittoria netta del Torino, che travolge per 3-0 il Napoli di Walter Mazzarri, accorciando in classifica proprio sui campani, distanti adesso soltanto un punto. A decidere la gara le reti segnate da Sanabria, Vlasic e Buongiorno. Profondo rosso per i campioni d’Italia, con esordio shock per Mazzocchi, entrato dopo l’intervallo ed espulso dopo appena 5 minuti. Gara fin da subito intensa, con il Torino che prova a impostare il suo gioco classico sfruttando le corsie laterali e, al 21′, proprio dalla destra, arriva la fuga di Bellanova seguita dal cross col tempo giusto per Vlasic che sotto porta però non colpisce bene spedendo largo. Un brivido per i partenopei, che cercano così di aggirare la retroguardia granata e quattro minuti più tardi sfruttano specularmente la catena di destra, con Di Lorenzo che si spinge in avanti e pesca Raspadori tutto solo davanti a Milinkovic-Savic bravo però ad ipnotizzare il centravanti italiano.Torino sugli scudi, ma è nel finale di primo tempo che la squadra di Juric trova il vantaggio, grazie al bel calcio di punizione battuto da Ilic sul quale è Sanabria ad agganciare e colpire, superando Gollini e siglando l’1-0. Nell’intervallo Mazzarri prova a cambiare volto ai suoi inserendo il neo acquisto Mazzocchi che paga a caro prezzo l’emozione per il debutto con i campani. La sua espulsione permette al Torino di aumentare la sua capacità offensiva e di trovare subito il raddoppio, con l’atteggiamento passivo della difesa azzurra sfruttato a pieno da Vlasic che da fuori area scarica un destro sul quale Gollini non riesce a intervenire. Napoli sempre più in balia della situazione tecnica e tattica, con il terzo gol granata evitato per centimetri, con il palo a porta sguarnita colpito da Sanabria e il successivo miracolo di Gollini sulla ribattuta di Zapata. A ruota, sugli sviluppi del corner battuto da Lazaro, ecco il 3-0 di testa da Buongiorno. Segue la contestazione da parte dei quasi 1500 tifosi partenopei presenti a Torino, con il lancio di diversi fumogeni a interrompere per qualche minuto la gara. Poi match in archivio e festa granata.– foto Image –(ITALPRESS).

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.