Pioli “Bennacer titolare a Salerno, Ibra molto motivato”

Pioli “Bennacer titolare a Salerno, Ibra molto motivato”

MILANO (ITALPRESS) – Alla vigilia della trasferta a Salerno, a pochi giorni dal Natale, Stefano Pioli si gode il ritorno di Bennacer e, soprattutto, l’arrivo in società, avvenuto ieri, di Ibrahimovic. “Zlatan si sta approcciando a un ruolo nuovo, diverso. Io l’ho visto felice, motivato e determinato. E’ una risorsa in più per me, per la squadra e per il club: non può che essere d’aiuto con la sua presenza, la sua esperienza e la sua voglia di vincere le sfide. Domani sarà con noi a Salerno”, ha detto il tecnico rossonero, in conferenza stampa. “In merito a Bennacer spero che abbia un buon minutaggio. Sta bene. Contro la Salernitana sarà del match dall’inizio e rimarrà in campo fino a quando riuscirà a giocare”, ha puntualizzato Pioli. “Domani ci attende una partita importante e difficile. Conosciamo le loro caratteristiche e i nostri punti di forza. Stiamo cercando di trovare la giusta continuità. Non faccio il bollettino medico ma siamo ancora in emergenza. Gli ultimi infortuni sono stati strani e particolari. Stiamo lavorando per tornare alla normalità, perchè abbiamo tante partite da giocare”, ha detto ancora l’allenatore del Milan, che a ruota ha parlato del mercato, di Leao, di Pippo Inzaghi e della Superlega. “Il club sa quali sono le nostre esigenze ed è disponibile a intervenire sul mercato a gennaio. I gol e le giocate di Leao sono importanti per noi e per lui stesso. E’ tornato dopo un periodo di stop, l’ho visto bene in questi giorni. Mi auguro che domani sia al top. Pippo Inzaghi al Milan ha dato tanto ed è sempre nel cuore dei nostri tifosi. Fa l’allenatore da un pò, capitano a tutti dei momenti difficili. Gli faccio il mio ‘in bocca al lupò, anche se domani saremo rivali”, ha precisato Pioli. “Sulla sentenza della Corte di Giustizia della UE, invece, non ho ancora potuto approfondire e quindi non esprimo giudizi”, ha concluso il tecnico rossonero.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.