“L’elezione di Javier Milei a Presidente dell’Argentina è motivo di grande orgoglio per tutti noi

“L’elezione di Javier Milei a Presidente dell’Argentina è motivo di grande orgoglio per tutti noi

Milei è un un libertario, un economista liberista, un friedmaniano doc e il suo programma per l’Argentina rispecchia esattamente le nostre posizioni: taglio degli sprechi, riduzione della presenza dello Stato in economia, difesa e promozione delle libertà individuali ed economiche, sostengo a Israele e opposizione ai regimi dittatoriali nel mondo.

Sono solo alcune delle posizioni che condividiamo e che fanno del Presidente Milei un punto di riferimento nuovo per tutti i libertari nel mondo, forse l’unico a livello politico per chi ritiene di appartenere alla scuola di Chicago. Definire Milei esponente di ultradestra non e soltanto folle, ma profondamente senza senso, almeno che non si pensi siano stati degli estremisti anche Ronald Reagan e Margaret Tatcher. Come Istituto ci stiamo mobilitando per incontrare presto il Presidente Milei alfine di poter condividere con lui alcune idee innovative.

Intanto a lui e al Popolo argentino, che lo ha reso il Presidente più votato nella storia, le nostre sincere felicitazioni e i migliori auguri” – Così Alessandro Bertoldi, Direttore esecutivo dell’Istituto Milton Friedman Institute, unica organizzazione al mondo titolata al Premio Nobel americano, fondata a Roma e presente ormai in oltre 30 Paesi.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.