Francia-Argentina finale mondiale, Marocco battuto 2-0

Decisive le reti di Theo Hernandez e Kolo Muani. La finalina sara’ tra marocchini e croati.
Francia-Argentina finale mondiale, Marocco battuto 2-0

AL KHOR (QATAR) (ITALPRESS) – La Francia centra la seconda finale mondiale consecutiva battendo in semifinale per 2-0 il Marocco che mostra ancora tanto coraggio. Sono il milanista Hernandez nel primo tempo e il subentrato Kolo Mouani nella ripresa a siglare le reti che portano i campioni del mondo a sfidare domenica l’Argentina di Messi. Al primo affondo, dopo soli 5 minuti, i transalpini passano in vantaggio. In area si forma una mischia, con Mbappè che va alla conclusione poi rimpallata, ma Hernandez si inserisce dalla sinistra e, in acrobazia, batte Bounou per l’1-0. I nordafricani provano a reagire al 10′, quando Mazraoui va al tiro con il destro dal limite dell’area ma Lloris è attento e devia in tuffo. Al 17′ Saiss si fa sorprendere da una palla lunga, Giroud gli ruba il tempo e va al tiro con il mancino che centra in pieno il palo. Al 36′ gli uomini di Deschamps si divorano una gigantesca doppia occasione. Mbappè scappa dietro a Dari, va alla conclusione e Bounou respinge ma l’azione prosegue con la sfera che arriva poi a Giroud, che però calcia fuori da ottima posizione. I galletti giocano meglio, ma al 45′ rischiano di subire il pari quando El Yamiq si cimenta in una spettacolare rovesciata in seguito a un corner trovando prima la parata di Lloris e poi il palo. Si va al riposo sull’1-0. All’8′ della ripresa, Konatè compie un intervento che vale un gol quando va in anticipo su En Nesyri a pochi passi dalla linea di porta dopo che Attiyat Allah aveva messo in mezzo una palla molto velenosa. Nella prima parte di tempo è la banda di Regragui a farsi preferire, ma Lloris non viene quasi mai impensierito. I bleus attendono il momento giusto per colpire e lo trovano al 34′. Mbappè entra in area e si fa rimpallare una conclusione che si trasforma in un assist perfetto per Kolo Muani, entrato da pochi secondi, che insacca a due passi dalla porta. E’ il 2-0 che chiude la contesa e che spegne ogni speranza per gli avversari. Il risultato non cambierà più. Domenica la Francia si giocherà il secondo titolo consecutivo contro l’Argentina. Il Marocco contenderà invece alla Croazia il terzo posto nella finalina in programma sabato.– foto Image – (ITALPRESS).

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.