Addio a Elisabetta II, Carlo III è il nuovo re: “Consolati dall’amore del mondo per lei”. Il funerale tra 10 giorni

Addio a Elisabetta II, Carlo III è il nuovo re: “Consolati dall’amore del mondo per lei”. Il funerale tra 10 giorni

La regina, 96 anni, si è spenta nell’amato castello di Balmoral, in Scozia. Attesa oggi per il primo discorso del nuovo sovrano ai sudditi. Folla in lacrime davanti a Buckingham Palace intona l’inno nazionale

© Daniel LEAL / AFP
– La regina Elisabetta e re Carlo III

AGI – Se ne è andata Elisabetta II, la decana dei monarchi sul trono, popolarissima tra il suo popolo, ammirata per il suo senso del dovere, rispettata per la devozione a una vita di servizio.Ragazzina timida, che non era destinata a salire sul trono, Elisabetta II è stato un fattore straordinariamente coesivo in un Regno Unito minato dalle spinte regionaliste e profondamente diviso dopo la Brexit, una monarca che ha saputo superare turbolenze burrascose alimentate spesso dalla sua stessa famiglia.

Giovane principessa che non era nata per diventare regina, è stata una figura iconica, che ha saputo mantenere intatto il prestigio della monarchia britannica ed è riuscita anche a modernizzarla. Una donna estremamente popolare tra i britannici – la stragrande maggioranza dei quali (si calcola l’85%) è vissuto senza conoscere un altro monarca – per i quali ha incarnato l’ordine, la tradizione ma anche il coraggio e la semplicità.

Elisabetta II se ne è andata a 96 anni, dopo 70 anni di regno: era infatti salita sul trono nel 1952: se ne è andata nel castello di Balmoral dove aveva trascorso l’estate e ricevuto, solo martedì, il premier uscente, Boris Johnson, e la nuova, Liz Truss.

Proprio quest’anno, in primavera, aveva festeggiato il Giubileo di Platino, i 70 anni di regno, il più lungo dell’intera storia della monarchia britannica iniziata nel 1066. A causa dell’età, dal 2017, aveva diradato i suoi impegni ufficiali: nei lunghi mesi della pandemia si era rinchiusa nel castello di Windsor, isolata praticamente da tutti e da novembre aveva rallentato ulteriormente il suo ‘lavoro’.

Era apparsa provata soprattutto dopo la morte del marito, il principe Filippo, l’amore di una vita, che se n’era andato a 99 anni nell’aprile del 2021. Ma per decenni, fino al 2014, aveva partecipato in media a un impegno ufficiale al giorno, dimostrando una vitalità impressionante.

Elisabetta II ha dedicato la sua vita alla monarchia, soprattutto quando le crisi l’hanno minacciata: le scappatelle della sorella Margaret, la separazione di Diana e Carlo, la Megxit, con la fuga in America del nipote più amato, Harry; le accuse di razzismo dei duchi di Sussex alla Famiglia reale; e da ultimo ha dovuto assistere impotente allo scandalo causato dal principe Andrea, rimasto invischiato in una brutta storia di rapporti sessuali con una minorenne.

morta regina elisabetta II inghilterra

© Kirsty O’Connor / POOL / AFP

La Regina Elisabetta II

Ha saputo superare le crisi, riuscendo a compattare e ridare forza al popolo con un’eccezionale esperienza e saggezza anche nei mesi bui della pandemia quando pronunciò il famoso discorso alla nazione sull’emergenza: “Torneranno giorni migliori”, disse per sostenere il popolo provato da settimane di lockdown. “Saremo di nuovo con i nostri amici, saremo di nuovo con le nostre famiglie e ci incontreremo ancora”.

YouTube player
  •  01:11

    Trump, Carlo III sarà un grande Re

    Commentando la scomparsa della Regina Elisabetta II d’Inghilterra, l’ex presidente Donald Trump ha osservato che “il suo regno storico ha lasciato una straordinaria eredita’ di pace e prosperità per la Gran Bretagna”. La Regina, ha aggiunto, “sarà sempre ricordata per la sua fedeltà al suo Paese e l’incrollabile devozione ai suoi concittadini”. Secondo Trump, il Re Carlo III, “che ho avuto modo di conoscere, sara’ un Re grande e meraviglioso”, secondo quanto riporta Fox News. “Ama profondamente il Regno Unito e tutto ciò che esso rappresenta per il mondo. Si dimostrera’ un’ispirazione per tutti. La Regina Elisabetta è stata, e sarà dall’alto, molto orgogliosa di Re Carlo III”, ha dichiarato Trump su Truth. “Melania e io avremo sempre a cuore il tempo trascorso insieme alla Regina e non dimenticheremo mai la generosa amicizia, la grande saggezza e il meraviglioso senso dell’umorismo di Sua Maestà”, ha concluso.

  •  01:01

    Commonwealth in lutto, gli omaggi dei leader

    I leader dei Paesi del Commonwealth, l’associazione “volontaria” di chi apparteneva all’Impero britannico, hanno reso omaggio alla regina Elisabetta II: durante il suo lungo regno iniziato nel 1952, una parte dei 56 Paesi che ne fanno parte sono diventati indipendenti. .
    Il primo ministro indiano Narendra Modi si è detto “affranto per la scomparsa” di colei che fu la prima sovrana britannica a non regnare sull’Impero delle Indie, allora indipendente da pochi anni (dal 1947). Per Modi, la sovrana britannica è stata “una guida che ha ispirato la sua nazione e il suo popolo”. Modi ha anche ricordato che in occasione di un incontro, la Regina gli aveva mostrato un fazzoletto che le era stato donato dall’eroe della indipendenza indiana, il Mahatma Gandhi, al suo matrimonio con Filippo di Edimburgo. Elisabetta II è andata in visita tre volte in India. Anche il presidente pakistano Arif Alvi ha ricordato “una sovrana grande e benevola”. Durante i 70 anni del suo regno, Elisabetta è andata in Pakistan due volte.

    Anche il premier canadese Justin Trudeau ha voluto ricordare la regina, “una presenza costante” per il suo Paese. Il presidente delle Maldive Mohamed Ibrahim Solih, ha definito la Regina un “esempio brillante di servizio pubblico, resilienza e devozione al suo Paese.
    Quanto al premier australiano, Anthony Albanese, ha definito la morte della Regina “la fine di un’epoca: un regno storico e una lunga vita consacrata al dovere, alla famiglia, alla fede e al servizio sono finiti”. La premier neozelandese Jacinda Ardern si è detta “profondamente triste”, mentre il presidente del Malawi Lazarus Chakwera ha scritto di piangere “il decesso di una grande monarca”. Elisabetta II e’ stata regina del Paese africano solo due anni, dal 1964 al 1966. Il presidente dello Zimbabwe, uscito dal Commonwealth nel 2003 dopo la sua sospensione per violazioni dei diritti dell’uomo e decenni di relazioni gelide fra il Regno Unito e l’ex colonia, ha espresso le condoglianze e auspicato che riposi in pace. Uno studioso interpellato dall’AFP si e’ chiesto che cosa sara’ del Commonwealth dopo che e’ morta la sovrana che ne era “la forza trainante”.

  •  00:59

    Paul McCartney, riposi in pace, lunga vita al Re

    “Dio benedica la Regina Elisabetta II. Che possa riposare in pace. Lunga vita al Re”. È l’ultimo saluto, via Twitter, che l’ex Beatles Paul McCartney rivolge a Elisabetta II, scomparsa all’età di 96 anni.

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.