Bologna-Verona 1-1, Henry risponde ad Arnautovic

Bologna-Verona 1-1, Henry risponde ad Arnautovic

BOLOGNA (ITALPRESS) – Il Bologna in dieci uomini nel finale si accontenta di un pareggio, per 1-1, contro il Verona nel giorno dell’esordio casalingo in campionato dei rossoblù. Un punto a testa che porta la firma dei bomber: apre Arnautovic, replica Henry. Al Dall’Ara bisogna aspettare trenta secondi per la prima occasione: cross di Tameze, zampata di Henry sulla traversa. Sul corner seguente, Lasagna sfiora l’1-0: sponda di testa del numero 9, l’ex Udinese da pochi passi spara fuori. Sul fronte opposto alla prima chance da gol, il Bologna non perdona. Schouten allarga sulla destra per Kasius che crossa al centro e trova il tocco di Arnautovic in rete. L’Hellas si aggrappa a Thomas Henry, in gol in tutte le ultime quattro partite giocate in Serie A. Al 43′ Lazovic dalla sinistra crossa al centro, l’ex Venezia passa alle spalle di Bonifazi e di testa firma la seconda rete del suo campionato. Succede di tutto nel finale del primo tempo. Orsolini nel giro di cinque minuti si vede annullare un gol per fuorigioco e sfiora la rete da centrocampo dopo una scivolata di Montipò. Protagonista è anche Ivan Ilic che si coordina dalla distanza con un mancino che costringe Skorupski agli straordinari.Al 55′ il Verona sfiora il 2-1: Lasagna con l’esterno pesca in area Tameze che da posizione favorevole calcia alto. La risposta è affidata ad Orsolini che ci prova ancora dalla lunga distanza: Montipò si distende e devia in angolo. Mihajlovic prova ad aggiungere qualità sulla trequarti con Vignato in campo al posto di Soriano. Ma al 79′ il Bologna resta in 10: intervento scomposto di Orsolini che con la gamba alta colpisce al viso Hongla. L’arbitro Marcenaro non può fare altro che estrarre il rosso diretto: salterà il Milan. Cioffi aggiunge esperienza con l’ingresso in campo di Veloso ma il risultato del Dall’Ara non cambia più.– foto Image –(ITALPRESS).

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.