Tony Cocchiola è il nuovo coordinatore MAIE per la comunità italo-latinoamericana in Florida.

Tony Cocchiola è il nuovo coordinatore MAIE per la comunità italo-latinoamericana in Florida.

Nato il 15 gennaio 1981, nella città di Valencia in Venezuela, da genitori immigrati italiani, dopo aver completato il liceo parte per la città di Atlanta per perfezionare la lingua inglese; lì ha avuto l’opportunità di partecipare a esperienze lavorative in catene come McDonald’s dove ha svolto e imparato a conoscere compiti che gli sono serviti per tutta la sua vita professionale.

Successivamente, entra nell’Università di Miami per studiare Business Administration, che culmina con successo e con lode nel 2001. A soli 21 anni, Tony decide di avviare la sua prima attività negli Stati Uniti, IMECA Lumber and Hardware situata nella città di Miami. Gli anni successivi hanno visto una crescita continua dell’impresa.

Oggi, vent’anni dopo, Cocchiola ottiene un Master in Business Management presso la prestigiosa Harvard University, questo risultato si unisce alla creazione di 26 sedi in Florida e una in Georgia nella città di Atlanta, per una solida azienda con una vasta esperienza che è tra le migliori del settore.

Tony è da anni in stretto contatto con l’associazionismo italiano e italo-venezuelano in Florida, avendo ricoperto anche incarichi di responsabilità in associazioni che si occupano di assistere i connazionali a livello legale, burocratico, imprenditoriale.

“Entro a far parte del MAIE con enorme piacere – dichiara -, perché conosco il Movimento e so bene quanto abbia lavorato a favore degli italiani nel mondo durante tutti questi anni”, sottolinea. “Da oggi in Florida si comincia a costruire il network MAIE anche per quanto riguarda la numerosa comunità di italo-latinoamericani che andrò a stimolare e a coinvolgere nel nostro progetto”, conclude il neo coordinatore.

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.