Rossella Fiamingo bronzo ai Mondiali di scherma in Egitto

La 31enne siciliana ha ceduto in semifinale alla tedesca Ndolo
Rossella Fiamingo bronzo ai Mondiali di scherma in Egitto

IL CAIRO (EGITTO) (ITALPRESS) – Rossella Fiamingo conquista il bronzo nella spada femminile ai Mondiali di scherma al Cairo. La siciliana dei Carabinieri, 31 anni compiuti lo scorso 14 luglio, numero 4 del ranking, ha vinto il primo assalto 15-6 contro la dominicana Violeta Ramirez Peguero e poi si è presa la rivincita sull’ucraina Vlada Kharkova, che l’aveva battuta nella finale europea di Antalya a giugno, imponendosi col punteggio di 15-9. Negli ottavi successo alla priorità 15-14 contro la francese Auriane Mallo, mentre la certezza della medaglia è arrivata al turno successivo con la vittoria per 15-11 contro l’estone Nelli Differt. In semifinale con la tedesca Alexandra Ndolo, l’argento olimpico individuale a Rio2016 ha ceduto 15-10. In precedenza erano state eliminate Mara Navarria, Federica Isola e Alberta Santuccio. Nella sciabola maschile, si guarda avanti con ottimismo dopo aver visto all’opera il 21enne salernitano Michele Gallo e il 20enne livornese Pietro Torre. Il primo ha battuto il cinese Lin (15-13) e l’americano Derswitz (15-12) prima di cedere a Gigi Samele negli ottavi; il secondo ha superato l’egiziano Moataz (15-7), il coreano Gu (15-14) e il canadese Arfa (15-8), poi ha ceduto ai quarti solo al campione olimpico ungherese Szilagyi (15-8). Luca Curatoli si è fermato agli ottavi battuto dal rumeno Teodosiu (15-14), mentre Samele ha ceduto poi ai quarti al francese Pianfetti (15-14).-foto ufficio stampa Fis –(ITALPRESS).

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.