Mosca affida il destino della guerra in Ucraina a un veterano della Siria

Mosca affida il destino della guerra in Ucraina a un veterano della Siria
© Nikolay Hiznyak / Sputnik / Sputnik via AFP - Alexander Dvornikov

Il Cremlino cambia strategia sul campo: al generale Alexander Dvornikov il comando congiunto di tutte le truppe di terra. Kiev denuncia il ritrovamento dei corpi di 132 civili torturati a Makariv

La Russia ha riorganizzato il comando delle truppe in Ucraina: almeno a sentire una fonte di intelligence occidentale che ha parlato alla Bbc. L’invasione sarebbe attualmente guidata dal comandante del distretto militare meridionale, il generale Alexander Dvornikov, che ha una vasta esperienza nelle operazioni russe in Siria.

Finora le truppe entrate in Ucraina erano organizzate e comandate separatamente in base al distretto da cui provenivano i battaglioni. Ma “c’era uno scarso coordinamento tra quei diversi comandi”, ha spiegato la fonte.

AGI

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.