Cos’è Iskander, il nuovo missile tattico russo

Cos’è Iskander, il nuovo missile tattico russo

Per Kiev a colpire la stazione di Kramatorsk è stata quest’arma e non un Tochka-U, come sostenuto da Mosca che attribuisce all’Ucraina la responsabilità della strage

Secondo Kiev, a colpire la stazione di Kramatorsk non è stato un missile Tochka-U, come sostenuto da Mosca che attribuisce all’Ucraina la responsabilità della strage, ma un piu’ moderno Iskander. Dopo una fase di sviluppo negli anni ’90, il nuovo sistema tattico russo a corto raggio russo, con una portata fino a 500 chilometri, è entrato in servizio nel 2006 e ha mandato definitivamente in pensione i Tochka nel 2020.

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.