Il sottosegretario della vedova a chisinau incontra il ministro degli esteri popescu: sostegno al governo filo-europeo

Il sottosegretario della vedova a chisinau incontra il ministro degli esteri popescu: sostegno al governo filo-europeo
 Il sottosegretario agli Affari esteri e alla Cooperazione Internazionale, Benedetto Della Vedova, in visita bilaterale in Repubblica di Moldova, ha incontrato oggi a Chişinău il ministro degli Esteri e dell’Integrazione Europea, Nicu Popescu.

Il colloquio si è aperto con uno scambio di vedute sulla situazione di sicurezza nella regione e la crisi in Ucraina. Della Vedova e Popescu hanno poi fatto stato delle eccellenti relazioni tra i due Paesi, alimentate dalla numerosa e attiva comunità moldava in Italia e dalla dinamica presenza imprenditoriale italiana in Moldova, oltre che dagli intensi legami economici.

Al centro dell’incontro la cooperazione tra i due Paesi, a partire dai settori della giustizia e affari interni, e, in ambito multilaterale, con il sostegno italiano alla partecipazione moldava alle missioni UNIFIL e KFOR.

“L’Italia ha accolto con molto favore l’orientamento pro-europeo del nuovo governo moldavo”, ha sottolineato Della Vedova. “Sosteniamo fortemente l’agenda di riforme e siamo pronti a dare un contributo di expertise, per promuovere il cammino di avvicinamento del Paese all’Unione Europea”.

Nel corso della sua visita, il sottosegretario ha firmato l’Accordo per il mutuo riconoscimento del titoli di studio con il Ministro dell’Educazione Anatolie Topala.

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.