Cnn licenza Chris Cuomo, aiutò il fratello Andrew a dfendersi

Cnn licenza Chris Cuomo, aiutò il fratello Andrew a dfendersi

Il network tv lo accusa di aver cercato un legale per l’ex governatore democratico di New York, accusato di molestie sessuali

Chris Cuomo

La CNN ha licenziato con effetto immediato il suo anchor più esperto, Chris Cuomo, e si è affidata a uno studio legale per accertare il suo coinvolgimento nell’aiutare a difendere suo fratello, l’ex governatore di New York, Andrew Cuomo, dalle accuse di cattiva condotta sessuale. Chris Cuomo era già stato sospeso dalla CNN per questa questione pochi giorni prima del suo licenziamento.

La risoluzione arriva dopo che sono emersi documenti che mostrano che Cuomo ha offerto consigli al fratello politico. “I documenti, di cui non eravamo a conoscenza prima del loro rilascio pubblico, sollevano seri interrogativi“, ha detto un portavoce della CNN, aggiungendo che “indicano un maggiore livello di coinvolgimento negli sforzi di suo fratello di quanto non sapessimo in precedenza”.agi

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.