“Sui miei passi. Sette storie sul tema del ritorno”: mercoledì la presentazione

“Sui miei passi. Sette storie sul tema del ritorno”: mercoledì la presentazione

Libri rubrica a cura di Daniela Piesco Vice Direttore Radici

Dal 2 dicembre sarà in libreria “Sui miei passi. Sette storie sul tema del ritorno”, la quarta antologia prodotta dalla Scuola di scrittura “La Fabbrica delle Storie” diretta da Sara Rattaro, e che ha lanciato in questi anni numerosi autori pubblicati a livello nazionali o insigniti di premi e riconoscimenti a concorsi letterari: tra gli altri, Sarah Pellizzari Rabolini (Mondadori), Melissa Turchi (Augh), Gianluca Pomo (Morellini).


Firme dei racconti del nuovo volume sono sei autrici esordienti provenienti da tutta Italia e dall’estero: Alessandra D’Agostino (Lamezia Terme), Veronica Favale (Seregno), Gisella Fuochi (Vinci), Monica Panella (Biella), Laura Pisani (Macerata), Anna Maria Sabetta (Paesi Bassi) e la stessa Sara Rattaro.


Come ogni anno, gli studenti, ammessi dopo una prova di selezione, si sono cimentati nella stesura di un racconto ispirato a un tema comune: dopo la sopravvivenza (“La vita vista da qui”, 2018), il furto (“Settimo non rubare”, 2019), il perdono (“La leggerezza del perdono”, 2020), quest’anno il tema è quello del ritorno, particolarmente sentito in un anno in cui il desiderio più grande è stato quello di tornare alla normalità.

Ritorna la luce come la primavera e la speranza, ma si ritorna a casa, al proprio passato e a riprendersi qualcosa che si credeva smarrito.


In questa antologia, la storia di chi ritorna nel proprio Paese dopo un’assenza forse troppo lunga (Sabetta), una donna che decide di tornare ad essere se stessa (Pisani), vivremo un amore che subirà la scelta di chi decide di tornare (D’Agostino), scopriremo come ritornare alla vita non sia sempre la cosa più facile da fare (Favale), così come far pace col passato (Fuochi) e, ancora, come la cura e la dedizione possano far tornare ciò che pensavamo perso (Panella).


Come per le altre antologie, anche “Sui miei passi” contiene un racconto di Sara Rattaro che si è ispirata a un ritorno rimasto nella memoria di molti: quello del giornalista Enzo Tortora alla conduzione di “Portobello” e alla normalità, dopo il clamoroso errore giudiziario di cui fu vittima.


Il volume sarà presentato mercoledì 1° dicembre alle 17.30 su zoom alla presenza delle autrici dei racconti, di Sara Rattaro e dell’editore Mauro Morellini. 

Redazione Radici

Daniela Piesco

Daniela Piesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.