Settimana della Cucina: una conferenza sull’alimentazione nello spazio

Settimana della Cucina: una conferenza sull’alimentazione nello spazio

L’ambasciata d’Italia in Lussemburgo promuove le eccellenze italiane, tra alta tecnologia spaziale e tradizione culinaria, con la Professoressa Valentina Sumini (Politecnico di Milano), l’astronauta Luca Parmitano e lo Chef stellato Ilario Mosconi. Per celebrare la VI edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo sul tema “Tradizione e prospettive della cucina italiana: consapevolezza e valorizzazione della sostenibilità ambientale”, l’Ambasciata d’Italia in Lussemburgo, in collaborazione con la CCIL (Camera di Commercio Italo-Lussemburghese) organizza il 24 novembre 2021 una conferenza dedicata all’Alimentazione nello Spazio dal titolo “Italian Food in Space. New technologies and traditional quality products for sustainability and nutritional well-being in outer space”. La conferenza tratta dell’apporto della versione italiana della Dieta Mediterranea al benessere degli astronauti, con particolare riferimento alla sostenibilità delle coltivazioni di prodotti alimentari nella futura base lunare. Come ha sottolineato l’ambasciatore italiano nel Granducato, Diego Brasioli, “la nostra iniziativa trae spunto dalle numerose attività di promozione integrata sin qui realizzate nel settore spazio, alla luce dell’intensa collaborazione tra Italia e Lussemburgo”. “Si tratta – ha proseguito l’ambasciatore Brasioli – degli unici due paesi dell’Unione Europea parte del progetto Artemis, il programma sviluppato dalla NASA, dalle aziende di voli spaziali commerciali statunitensi e da altri partner internazionali tra cui l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e l’ESA, con l’obiettivo di far sbarcare la prima donna e il prossimo uomo sulla Luna entro il 2024”.

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *