Perché è tradizione mangiare gnocchi il 29 di ogni mese in Sud America?

Perché è tradizione mangiare gnocchi il 29 di ogni mese in Sud America?

Di Giovanni Marcelli

Questa abitudine arriva attraverso gli immigrati italiani, che si stabilirono principalmente in Argentina, Uruguay e Paraguay alla fine del XIX secolo e principi del XX.

L’origine della tradizione non è molto chiara. Alcuni dicono che risale a San Pantaleone da Nicomedia ,(odierna Turchia) nel 300 dC: divenuto medico, fu perseguitato dall’imperatore di Costantinopoli Galerio per la sua adesione alla fede cristiana. Condannato a morte, fu martirizzato nel 305.

È il patrono dei medici .

San Pantaleone (vulgo san Pantalon) è una delle figure più famose ad aver testimoniato con il martirio la sua fede in Cristo durante la Grande persecuzione (303-305). Patrono delle ostetriche e compatrono dei medici con i celebri Cosma e Damiano, fa parte del gruppo dei cosiddetti santi anargiri (termine d’origine greca che letteralmente significa “senza denaro”), così chiamati per aver esercitato la professione medica senza chiedere compenso.

Di Pantaleone, il più misericordioso dei santi, l’iscrizione greca perduta durante il restauro anteriore al 1886, diceva: “Possa tu, medico degli ammalati, versare zampilli di celeste salute”.

Egli era un giovane che dopo essersi convertito al cristianesimo si recò in pellegrinaggio verso l’Italia,dove,si narra , compì miracoli nella regione del Veneto. La leggenda narra che un giorno,il 29,chiese ad alcuni contadini un piatto di cibo. La famiglia gli offrí gnocchi di farina e tutti insieme li mangiarono .

Durante la preghiera di ringraziamento, il frate pellegrino ,auguró un anno di prosperità e ricchezza nei raccolti.

Ed ecco il primo miracolo :quando egli ebbe ad uscire dalla casa dei poveri agricoltori, la moglie nel lavare i piattie le stoviglie utilizzare per il pranzo ,trova monete d’oro sul tavolo.

Ma l’origine della tradizione di mangiare gli gnocchi ha anche una spiegazione meno mitologia :il piatto era il piu diffso in quanto poco costoso e veniva mangiato di proposito alla fine del mese proprio come un modo per risparmiare fino al mese successivo.

Tuttavia il mito di Pantalone resta ,tanto è vero che quasi tutte le famiglie mettono soldi sotto il piatto per attirare fortuna.

Molti preparano degli gnocchi in occasione della promozione di cause sociali per raccogliere i fondi .

Un’altra usanza dei nostri nonni italiani,qui ad Asuncion, in Paraguay , è quella di mettere dei soldi di nascosto sotto il piatto di gnocchi per i propri cari .

Ovviamente gli gnocchi ai tempi di San Pantaleone non sono come quelli che mangiamo oggi. Uno degli ingredienti fondamentali degli gnocchi, come la patata, è stato introdotto in Europa meno di 500 anni fa, dopo la scoperta dell’America.

I piu popolari sono fatti di patata, madioca (yuca) o patata dolce al pomodoro

Giovanni Marcelli

Redazione Radici

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.