L’Udinese non sa più vincere, il Sassuolo rimonta con Berardi

L’Udinese non sa più vincere, il Sassuolo rimonta con Berardi

UDINE (ITALPRESS) – L’Udinese non sa più vincere (un solo successo questa stagione, a San Siro col Milan) e il Sassuolo ringrazia, rimontando due reti (Lucca e Pereyra) con i rigori di Berardi nel finale dopo che i friulani erano rimasti in 10 per l’espulsione di Payero attorno all’ora di gioco. Classifica che resta pericolosa per entrambe. L’Udinese passa alla prima vera occasione: gran giocata di Pereyra, che dopo una serie di finte crossa per Lucca che di testa non lascia scampo a Consigli. E’ il 36′. Il Sassuolo non sembra in giornata, l’Udinese ne approfitta e sigla il raddoppio in apertura di ripresa: ci pensa Pereyra, prima un tunnel su Erlic poi piazza il 2-0 che sembra incanalare la gara verso gli uomini di Cioffi. Al 60′ però cambia tutto. Payero entra durissimo su Erlic e Manganiello, richiamato al Var, non può che espellere il centrocampista bianconero. L’Udinese arretra, il Sassuolo prende fiducia: Ferrari esalta i riflessi di Silvestri, al 74′ Ebosele colpisce Pinamonti in area. Rigore solare che Berardi con freddezza trasforma spiazzando Silvestri. Giochi completamente riaperti: il Sassuolo va per due volte vicino al pareggio con due colpi di testa, Mulattieri prima e Ferrari poi spediscono il pallone rispettivamente sulla traversa e sul palo. Ma il bunker friulano crolla di nuovo: fallo di Kabasele su Mulattieri, dal dischetto ancora Berardi e niente da fare per l’Udinese. Al Bluenergy stadium finisce 2-2, un punto per uno che lascia Udinese e Sassuolo invischiate in piena zona retrocessione.– foto LivePhotoSport –(ITALPRESS).

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.