La Francia in semifinale, Inghilterra battuta 2-1

Decisivo l’errore dal dischetto di Harry Kane dopo aver segnato sempre su penalty il momentaneo 1-1.
La Francia in semifinale, Inghilterra battuta 2-1

AL KHOR (QATAR) (ITALPRESS) – Una vittoria al cardiopalma al termine di un match spettacolare. La Francia vince 2-1 contro l’Inghilterra grazie alla rete di Giroud e Tchouameni, decisivo l’errore dal dischetto di Harry Kane. Per il secondo Mondiale consecutivo la selezione transalpina si qualifica per la semifinale (la settima nella propria storia), la squadra di Deschamps sfiderà il Marocco mercoledì sera alle ore 20.00. Una gara gradevole quella dell’Al Bayt Stadium. Sono serviti 17′ minuti per poter vedere la prima rete del match con Tchouameni: il centrocampista del Real Madrid ha trovato il gol con una gran conclusione dalla distanza grazie anche alla complicità di Pickford. La risposta della nazionale dei Tre Leoni è arrivata immediatamente con Shaw – punizione bloccata da Lloris – mentre al 25′ gli inglesi hanno chiesto a gran voce un rigore per un contatto tra Kane e Upamecano, ma il fallo essendo iniziato fuori area non ha permesso al Var di intervenire. La Francia ha gestito il ritorno dell’Inghilterra, ma nella ripresa è arrivato subito il pareggio dopo un penalty concesso per un fallo dello stesso Tchouameni su Bellingham: ci ha pensato Kane ha trovare il pari e ad eguagliare Wayne Rooney nella classifica marcatori all time della nazionale (53 gol segnati). La gara è proseguita senza esclusioni di colpi – di Maguire la girata di testa uscita per questione di centimetri -, ma a decidere la sfida è stato il solito Olivier Giroud con una zuccata terminata in fondo alla porta grazie anche alla leggera deviazione del numero 6 inglese. La selezione di Southgate ha avuto la possibilità di pareggiare, ancora una volta dal dischetto: il VAR ha segnalato un contatto in area tra Theo Hernandez e Foden, ma Kane questa volta ha calciato alle stelle il pallone del possibile 2-2. In pieno recupero Rashford ha provato a sorprendere Lloris su punizione, ma la conclusione dell’inglese è terminata alta per questione di centimetri.– foto LivePhotoSport –(ITALPRESS).

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.