Piantedosi “Contro i rave decreto perchè l’Italia è vulnerabile”

ROMA (ITALPRESS) – “Stavamo già lavorando” a una norma sui rave party, “eventi particolarmente pericolosi, non solo per le stesse persone che li commettono, ma anche molto dispendiosi per l’impiego delle forze dell’ordine che ne consegue”. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, nel corso della conferenza stampa dopo il Cdm. “Ravvisavamo i requisiti […]
Piantedosi “Contro i rave decreto perchè l’Italia è vulnerabile”

ROMA (ITALPRESS) – “Stavamo già lavorando” a una norma sui rave party, “eventi particolarmente pericolosi, non solo per le stesse persone che li commettono, ma anche molto dispendiosi per l’impiego delle forze dell’ordine che ne consegue”. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, nel corso della conferenza stampa dopo il Cdm. “Ravvisavamo i requisiti di necessità e urgenza nel fatto che, probabilmente, l’assenza di una disciplina normativa efficace nel nostro Paese ci rendeva particolarmente vulnerabili, come la cronaca degli ultimi anni testimonia”, spiega. “Confidiamo, come avviene in altri Paesi e come avviene in altri settori, che la norma, una volta introdotta, possa costituire un elemento di deterrenza per l’accadimento di questi eventi”, prosegue.
– foto Agenziafotogramma.it –
(ITALPRESS).

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.