La Lazio crolla in casa: la Salernitana si impone 3-1

A segno l’ex biancoceleste Candreva. Milinkovic-Savic, ammonito, salta il derby.
La Lazio crolla in casa: la Salernitana si impone 3-1

ROMA (ITALPRESS) – La Salernitana, con una clamorosa rimonta, batte la Lazio 3-1 allo stadio Olimpico nella 12esima giornata di Serie A. I biancocelesti erano andati in vantaggio con Zaccagni nel primo tempo ma nella ripresa la squadra di Nicola prima ha pareggiato con l’ex biancoceleste Candreva e poi ha trovato il successo grazie a Fazio (ex Roma) e a Dia. Milinkovic-Savic, in campo nella ripresa, in quanto diffidato, ha preso un cartellino giallo: salterà il derby di domenica prossima.La Salernitana ha perso per infortunio, dopo appena dieci minuti, Gyomber, colonna portante di una difesa che sin dall’inizio deve arginare le avanzate della Lazio. Al 21′ Felipe Anderson ha trovato la via del gol ma l’illusorio 1-0 è stato annullato per fuorigioco. Al 38′ Pedro ha ravvivato la partita, centrando in pieno il palo. La squadra di Sarri è poi salita di intensità e pochi minuti dopo è arrivato il vantaggio. Zaccagni si è inserito e ha calciato di destro in rete, dopo il bel suggerimento di Luis Alberto.I biancocelesti hanno sbloccato meritatamente la gara, considerati il palo e il gol annullato. La Salernitana non è stata mai pericolosa ma alla prima occasione utile del secondo tempo è riescita a trovare il pareggio. La firma al 51′ è di Candreva, che ha battuto Provedel dopo esser stato imbeccato in area da Mazzocchi. La Lazio ha provato a reagire ma si è schiantata sul muro degli uomini di Nicola: così Sarri ha provato a pescare la soluzione dalla panchina, inserendo Milinkovic-Savic (fino a quel punto a “riposo precauzionale). E invece sono stati ancora gli ospiti a far male, completando la rimonta iniziata nella ripresa. Al 68′ di nuovo Mazzocchi ha confezionato l’assist che l’ex giallorosso Fazio ha mandato di piatto in gol per l’1-2. I campani a ruota possono festeggiare il clamoroso tris, con il definitivo 1-3 siglato al 76′ dal subentrato Dia, imbeccato da Bradaric. La vittoria a sorpresa lancia la Salernitana a quota 16; mentre la Lazio rallenta la corsa e resta a 24 punti.– foto LivePhotoSport –(ITALPRESS).

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.