I finalisti dell’Art Prize Giotto 2022

I finalisti dell’Art Prize Giotto 2022

Si è svolta il 18 ottobre la quarta edizione del Prestigioso International art Prize Giotto dedicato alla figura artistica del noto pittore medievale che ha rivoluzionato la storia dell’arte attraverso l’uso della prospettiva e la potenza del chiaroscuro. Artisti di ogni settore sono giunti a Siracusa per questo grande Evento d’arte, moda e Cultura in una fusione unica. Il Premio Giotto è un grande premio internazionale sostenuto da accreditati media e testate dell’arte italiana ed estera che si distingue per segnalare gli Artisti più notevoli dell’arte italiana nel mondo e quella estera in Italia attraverso la diffusione mediatica e l’interscambio ideato dal critico d’arte e direttore artistico onorifico Melinda Miceli.

IMG 20221023 WA0029

Pregevoli “scoperte” nei diversi rami delle Arti sono stati premiati dalla Madrina e creatrice di questo Premio, Luz Cultural, Enciclopedia d’arte italiana e Arts direct, premio ormai di diritto su Wikipoesia, Wikipedia con Patrocini di altissimo spessore.

Il soprano internazionale Dominika Zamara ha cantato  2 brani di Bellini e Heandel per aprire la Kermesse e fare anche da sfondo alla sfilata di Riolo Haute Couture, la quale ha ricordato che anche la moda strizza l’occhio alla storia e alla cultura.

Di seguito le decorazioni stabilite dal Comitato scientifico con Presidente il critico d’arte Melinda Miceli.

IMG 20221022 WA0013

Dominika Zamara soprano

I Premio Sezione Canto Lirico

Per la Sua fulgida carriera di voce Universale e Mistica

Dario Scarfì storico

I Premio Sezione Letteratura araldica. Per aver storicizzato nell’arte del Blasone l’aristocrazia di Siracusa.

Primo premio Saggistica

20221024 110311

  1. Ron Hubbard scrittore internazionale Vip

per aver descritto in 44 opere con perizia magistrale le condizioni del pianeta Terra nel XXI secolo, offrendo ampie dissertazioni sulle ragioni della soppressione planetaria e sulle soluzioni.

Premio Saggistica del Corriere Nazionale a L. Ron Hubbard

I Premio Sezione moda

Riolo Haute couture

Sebastiano Cosimo Auteri fotografo

I Premio Sezione fotografia

Per l’eccezionale elaborazione del bianco e nero sul tema figurativo

Antonina Giunta pittrice

Primo Premio Sezione Fumetto

per la straordinaria l’efficacia delle sue immagini iconiche.

Claudia Salvadori pittrice

Sezione disegno e tecniche miste

Per l’elaborazione tecnica e l’incisività del disegno

Pasquale Viscuso pittore

I Premio alla Carriera Arte Astratta

Per la Sua originale calligrafia estetica e iconografica.

Sensi Lorente fotografa

I Premio Sezione fotografia Vip

Per la straordinaria resa della transitorietà  del reale e la Sua lunga Carriera

Immagine1

 Armando Nigro pittore

I Premio Sezione Arte Iperrealista

Per la spettacolarità dell’impostazione dimensionale delle Sue Opere.

 Emily Trinchero Marchi pittrice

I Premio arte simbolica

Per la figurazione misteriosa espressa in un soggetto d’arte raro.

Premi della Critica

Marco Troia. Premio della critica per la Sua arte di stampo  tecnico e classicista

Guido Cicero 

Premio della Critica per l’uso dinamico e sperimentale della tecnica e del colore.

 Sezione Poesia

Martino Sgalambro 

1 Premio sezione Poesia

Per la grande competenza metrica ed eleganza del Suo verso.

Alessandra Marinacci 

Premio della Critica  per la leggerezza del verso che ha meritato pubblicazioni e riconoscimenti

Gian Luca Gori

Premio della Critica per la riflessione storica che impongono i Suoi versi.

Denise Bentivegna

1 premio Sezione Favola

Per aver tracciato nella fiaba il profilo del narcisismo durante il suo arco vitale

Sezione eventi

OVIDIO MARTUCCI

Attore Giornalista Televisivo Regista Direttore Artistico FESTIVAL INTERNAZIONALE CINEMA per il sociale 40 anni di carriera valorizzando eventi ed eccellenze del made in Italy

Homar Iafisco

Attestato di merito

Per aver illustrato in “Contro Asmodeo” la via della redenzione dalle tentazioni spirituali

Samanta Ponzio

Attestato di merito alla carriera, Associazione WonderS@mmy

Riconoscimento per aver inserito la disabilità nell’arte con il Progetto “Unicità d’Autore”.

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.