Nessun gol all’Olimpico, Lazio-Udinese 0-0

Gara equilibrata a Roma, nel primo tempo infortunio muscolare per Immobile.
Nessun gol all’Olimpico, Lazio-Udinese 0-0

ROMA (ITALPRESS) – Lazio e Udinese portano a casa un punto a testa che consente sia a Maurizio Sarri che ad Andrea Sottil di rimanere ai piani alti della classifica di Serie A, continuando a coltivare sogni di gloria. Il big match della decima giornata parte piano, con le due squadre a studiarsi. A stappare la partita, però, è Samardzic che, servito da Pereyra dopo il cross di Makengo, stoppa e calcia sbucciando la traversa. E’ questo l’episodio che apre definitivamente la partita; la Lazio a quel punto si sveglia, Felipe Anderson trova un varco per presentarsi davanti a Silvestri scegliendo il destro secco, poi è Milinkovic-Savic che opta per il colpo di testa: in entrambi i casi il portiere dell’Udinese dice no murando la porta. Proprio quando la Lazio sembra pronta a sfoderare l’attacco decisivo, però, ecco il problema muscolare che costringe Immobile a lasciare il campo. L’uscita del bomber spegne l’entusiasmo biancoceleste tanto che si va al riposo sullo 0-0 senza ulteriori occasioni. Nella ripresa, però, è subito l’Udinese a rendersi pericolosa con Udogie che dimostra di non essere un bomber spedendo fuori di testa mentre Deulofeu, con il suo destro a giro, per poco non trova il gran gol. Ad imitarlo ci prova, poco dopo, Zaccagni, ma l’esito non è migliore. L’Udinese non molla, Pereyra dimostra di volere i 3 punti con un tiro potente e preciso, ma Provedel respinge in tuffo. Nel finale sono proprio i friulani a crederci maggiormente, Deulofeu calcia da dentro l’area ma ancora una volta la traversa dice no. La Lazio, invece, cala – anche a causa dell’impegno di Europa League – e al fischio finale è 0-0, un risultato buono non solo per il morale permettendo così ad entrambe di mantenere aperta la propria striscia di risultati positivi pur non muovendo più di tanto la classifica.– foto LivePhotoSport – (ITALPRESS).

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.