Solo una reprimenda, Verstappen conserva la pole a Suzuka

Dopo aver ascoltato i piloti, la Fia ha confermato la griglia di partenza del Gp del Giappone
Solo una reprimenda, Verstappen conserva la pole a Suzuka

SUZUKA (GIAPPONE) (ITALPRESS) – La Fia, limitandosi a una reprimenda nei confronti di Max Verstappen, ha confermato l’ordine di arrivo delle qualifiche del Gran Premio del Giappone. Pole, dunque per il pilota della Red Bull, davanti alle Ferrari di Leclerc e Sainz, rispettivamente secondo e terzo.Nel comunicato ufficiale la Fia fa sapere che i commissari, dopo aver ascoltato Max Verstappen e Lando Norris, hanno confermato la pole dell’olandese che a Suzuka, nella gara che potrebbe laurearlo campione del mondo per la seconda stagione consecutiva, partirà davanti a tutti. Lo farà per la quinta volta in questo Mondiale, la 18^ in carriera. I commissari hanno ascoltato le ragioni di entrambi che hanno spiegato l’episodio occorso durante il Q3, quando il campione del mondo in carica ha involontariamente ostacolato il pilota della McLaren rischiando di provocare un incidente dopo la curva 130R. I commissari dopo aver guardato le immagini, ascoltato i piloti ed analizzato anche casi precedenti, hanno deciso di infliggere al campione olandese solo una reprimenda, la prima nella sua stagione. Verstappen, dunque, conserva la pole position a Suzuka, davanti alle Ferrari di Leclerc e Sainz. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS).

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.