Pedopornografia on line, maxi operazione in 9 regioni

ROMA (ITALPRESS) – Maxi operazione contro la pedopornografia online in tutta Italia. Su delega dalla Procura di Napoli, le indagini della Polizia postale di Napoli e dal C.N.C.P.O. – Centro Nazionale di Contrasto alla Pedopornografia Online del Servizio Polizia postale e delle comunicazioni di Roma, hanno portato all’emissione di numerosi decreti di perquisizione nei confronti […]
Pedopornografia on line, maxi operazione in 9 regioni

ROMA (ITALPRESS) – Maxi operazione contro la pedopornografia online in tutta Italia. Su delega dalla Procura di Napoli, le indagini della Polizia postale di Napoli e dal C.N.C.P.O. – Centro Nazionale di Contrasto alla Pedopornografia Online del Servizio Polizia postale e delle comunicazioni di Roma, hanno portato all’emissione di numerosi decreti di perquisizione nei confronti di persone ritenute gravemente indiziate di detenzione e commercio di materiale realizzato mediante sfruttamento di minori di 18 anni. “L’analisi delle tracce informatiche lasciate in rete dagli internauti e la ricostruzione meticolosa dei flussi finanziari” hanno consentito di identificare i soggetti, residenti in 9 diverse regioni italiane, destinatari dei decreti di perquisizione, eseguiti in Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia, Toscana, Umbria, Veneto e Calabria.
– foto ufficio stampa Polizia di Stato –(ITALPRESS).

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.