Milik “Momento speciale, alla Juve per fare tanti gol”

Milik “Momento speciale, alla Juve per fare tanti gol”

TORINO (ITALPRESS) – “E’ un momento speciale della mia vita. Il mio obiettivo è sempre stato giocare in un club così importante e questo è uno dei più grandi al mondo. Ma ora voglio giocare, fare bene, segnare tanti gol ed essere felice”. Fresco di debutto sabato contro la Roma, Arkadiusz Milik non vede nella Juventus un semplice punto di arrivo. “Alla fine dello scorso campionato volevo restare al Marsiglia – racconta – c’era un buon progetto ma poi le cose sono un pò cambiate, è andato via il mister e sono arrivati 7-8 nuovi giocatori, per me si è presentata questa grande opportunità e ho fatto la mia scelta”. Rispetto a quando ha lasciato il Napoli nel gennaio 2021, “il livello della serie A è ancora più alto. Quattro-cinque anni fa non c’erano 4-5 squadre che lottavano per lo scudetto e questo rende ancora più difficile vincere il campionato”. E per quanto riguarda la possibilità ventilata da Allegri di giocare con Vlahovic, Milik è pronto: “So che posso giocare al fianco di un’altra punta, in nazionale l’ho fatto spesso con Lewandoswki. Starà al mister decidere, io farò tutto quello che posso per farmi notare. Somiglianze Vlahovic-Lewandowski? E’ difficile fare paragoni. Dusan è molto giovane e molto forte, può migliorare ancora tantissimo, ha un grande futuro davanti a sè. Lewandowski è in un altro momento della carriera ma parliamo di due giocatori forti”.– foto agenziafotogramma.it – (ITALPRESS).

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.