Sydney:artisti italiani in Australia, australiani in Sicilia

Primo piano

Written by:

L’Istituto Italiano di Cultura Sydney ha organizzato uno scambio di residenze artistiche tra la Sicilia e l’Australia che ha visto la partecipazione di due artisti aborigeni dell’Australia del Nord ed un artista siciliano. Il progetto, che ha inteso incoraggiare la condivisione di tecniche artistiche innovative di entrambi i Paesi, ha coinvolto Regina Pilawuk Wilson, notissima pittrice appartenente alla comunità Ngan’ngikurrungurr, Steaphan Paton, artista della nazione Gunai e Montero, e Giuseppe Lana, artista italiano di origini siciliane.

Regina Pilawuk Wilson, è direttrice culturale di Durrmu Arts, e ha fondato insieme al marito  nel 1973 il Peppimenarti Community, un importante centro culturale della regione del fiume Daly. Steaphan Paton, esplora tramite la sua arte i temi di colonialismo, tradizione, razza e conflitto, utilizzando diverse forme espressive che spaziano dalla pittura alla scultura, dalla fotografia ai video.

Giuseppe Lana opera tra Londra e Catania, la sua città natale. Le sue opere riflettono una profonda riflessione sul contesto che lo circonda, accostata ad un forte legame con le sue origini. I due artisti australiani sono stati accolti in Sicilia presso la Fondazione Brodbeck di Catania, il FARM Cultural Park di Favara ed il Museo Palazzo Riso di Palermo. Giuseppe Lana ha trascorso un periodo nella regione del Gippsland presso Durrmu Arts, centro artistico della comunità aborigena di Peppimenarti. Una mostra a Torino, con alcune delle opere dei tre artisti, concluderà il progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *