Berrettini sconfitto in finale da Draper a Stoccarda

Berrettini sconfitto in finale da Draper a Stoccarda

ROMA (ITALPRESS) – Matteo Berrettini è stato sconfitto in finale a Stoccarda. Il tennista romano, al rientro, dopo l’ultimo dei vari, recenti stop per infortunio, si è areso al “Boss Open”, torneo Atp 250 in scena sui campi in erba tedeschi, dove ha trionfato nel 2019 e nel 2022. In finale Berrettini è stato battuto da Jack Draper, il 22enne mancino di Sutton, numero 40 del ranking, sesto favorito del seeding che conquista il suo primo titolo e che da lunedì diventerà il numero 30 e nuovo numero uno di Gran Bretagna. L’azzurro si è imposto con il punteggio di 6-3 nel primo set, ha ceduto nel secondo al tie-break 7-6(5) e poi è stato sconfitto nel terzo per 6-4. A Berrettini, che durante la premiazione non prova più di tanto a nascondere la delusione, non sono bastati 14 ace (contro 3 doppi falli) anche perchè il suo avversario ne ha scagliati 12 (e 2 doppi falli) nè una percentuale maggiore di prime in campo (68% contro il 64%) perchè Jack è stato superiore sia per punti vinti con la prima di servizio (87% contro 83%) che con la seconda (58% contro 52%). L’azzurro ha salvato 2 palle-break su 3, il britannico 3 su 4. Berrettini, però, ha chiuso con più vincenti, 38 (a fronte di 13 gratuiti): 34 contro 12 il bilancio di Draper.“Jack ha giocato e vinto una finale incredibile. Sono stato andato molto vicino a vincerla, questa sconfitta mi farà male per un pò ma ho vinto e ho perso partite così. Sono convinto che Jack vincerà tanti altri tornei” ha detto Berrettini durante la cerimonia di premiazione. “Devo dire naturalmente grazie al mio team, solo noi sappiamo cosa abbiamo passato, gli alti e bassi, gli infortuni: fa comunque tutto parte dello sport e della vita. Le persone che lavorano con me mi hanno dato forza quando pensavo di non averne, grazie. E’ solo il primo passo nella stagione sull’erba” ha concluso. – foto Ipa Agency – (ITALPRESS).

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.