Tajani “41 bis non si tocca, nessuna marcia indietro in lotta a mafia”

Tajani “41 bis non si tocca, nessuna marcia indietro in lotta a mafia”

PALERMO (ITALPRESS) – “Con l’arresto di Messina Denaro abbiamo ottenuto una grande vittoria. Il governo vuole continuare a battersi contro la criminalità, con la consapevolezza che non si tocca il 41-bis e non si fa alcuna marcia indietro nella lotta contro il crimine organizzato in Sicilia: gli italiani stanno dalla parte dello Stato, delle forze dell’Ordine e della magistratura”. Così il ministro degli Esteri Antonio Tajani, a margine della cerimonia di commemorazione, nel capoluogo siciliano, del 40esimo anniversario dell’uccisione dell’ex capo dell’Ufficio Istruzione del Tribunale di Palermo Rocco Chinnici. (ITALPRESS).

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.