Dessers castiga l’Empoli e la Cremonese spera ancora

Dessers castiga l’Empoli e la Cremonese spera ancora

CREMONA (ITALPRESS) – La Cremonese conquista la seconda vittoria consecutiva, una novità per questa stagione, e tiene accesa la fiamma della speranza per una corsa salvezza che resta ancora dura. L’iniezione di entusiasmo raccolta dalla trasferta di Genova ha condotto i grigiorossi a disputare una gara di grande attenzione e sofferenza. Passata in vantaggio dopo pochi minuti con Dessers, la Cremonese ha gestito bene la reazione dell’Empoli evitando grossi pericoli, ma non rinunciando ad attaccare per mettere al sicuro il punteggio. Zanetti alla vigilia della partita aveva parlato di una Cremonese camaleontica e in effetti Ballardini sorprende tutti schierando una inedita difesa a quattro e schierandosi specularmente all’Empoli. I grigiorossi col nuovo impianto di gioco impiegano poco meno di quattro minuti a passare in vantaggio: Sernicola dalla destra pesca in area Dessers che controlla e batte con un tunnel Perisan. Al 24′ la risposta dell’Empoli che dopo un prolungato forcing va al tiro con Piccoli (alto) su cross di Parisi. Quando la Cremonese riesce a distendersi arriva bene all’area dei toscani e Valeri con un bolide manca il bersaglio. Al 32′ è Caputo che entra in area, si libera con una finta del marcatore e impegna Carnesecchi in una respinta ravvicinata. L’Empoli prova a togliere ossigeno ai grigiorossi con un forcing costante ma bisogna attendere l’8′ della ripresa per assistere a una conclusione di Ebuehi alta. La replica della Cremonese al 14′ è un lancio per Tsadjoudt che porta palla verso l’area e apre per Sernicola il cui diagonale esce di pochissimo. La gara si accende e cresce di intensità perchè anche la Cremonese comincia a pressare alta mettendo in difficoltà la costruzione dell’Empoli. Si vive di capovolgimenti di fronte ma le occasioni pericolose fino alla mezzora latitano. Zanetti infila in campo anche Destro per avere più freschezza in avanti. A provarci però è Benassi con una girata debole e centrale al 37′. Un minuto dopo altra azione manovrata grigiorossa e tiro centrale di Okereke. Empoli vicino al gol al 42′ quando su corner Walukiewicz devia sul palo esterno l’assist. Di fatto è l’ultima azione degna di nota prima che la Cremonese cominci ad addormentare la gara per intascare la seconda vittoria consecutiva.– foto Image – (ITALPRESS).

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.