La Corea del Sud batte 2-1 il Portogallo e va agli ottavi

Decisiva la rete nel recupero di Hwang Hee-Chan
La Corea del Sud batte 2-1 il Portogallo e va agli ottavi

DOHA (QATAR) (ITALPRESS) – Vittoria all’ultimo respiro e qualificazione agli ottavi di finale centrata per la Corea del Sud, che batte per 2-1 il Portogallo e conquista così il pass per la fase ad eliminazione diretta del Mondiale qatariota a spese dell’Uruguay grazie al maggior numero di gol segnati. Ribaltata la rete iniziale di Horta, grazie ai gol – uno per tempo – di Kim Younggwon e Hwang Hee-Chan.L’atteggiamento immediatamente propositivo del Portogallo colpisce a freddo la Corea, grazie all’accelerazione di Dalot che mette a sedere un avversario e serve prontamente in profondità Ricardo Horta, bravo ad anticipare tutti e a piazzare il pallone alle spalle di Kim Seunggyu. La formazione di Paulo Bento – in tribuna perchè squalificato – cresce comunque d’intensità col passare dei minuti, trovando la rete del pareggio alla mezz’ora del primo tempo. Sugli sviluppi di calcio d’angolo, la deviazione sfortunata di Cristiano Ronaldo favorisce il tap in vincente di Kim Younggwon, che sigla così l’1-1. Portogallo poco preciso, Corea che invece continua ad alzare i giri del motore, mettendo più di qualche apprensione all’undici di Fernando Santos. Prima frazione che si conclude con il punteggio in parità, con i secondi quarantacinque che cominciano sullo stesso filone tattico. Corea che continua ad attaccare e creare trame potenzialmente pericolose per la retroguardia guidata ottimamente da Diogo Costa, che con un paio di interventi decisivi tiene in equilibrio il parziale. Fernando Santos prova a variare l’assetto dei lusitani con tre sostituzioni offensive, che non riescono però a bucare il muro asiatico. Partita che si mantiene equilibrata, fino ai minuti finali, nei quali la Corea del Sud trova l’asso vincente grazie alla fuga di Son, che nonostante la marcatura portoghese inventa l’assist vincente per la rete di Hwang Hee-Chan, subentrato a metà del secondo tempo. Gioia incontenibile per i giocatori in campo e di tutta la tifoseria coreana presente sugli spalti, con la festa che prende ufficialmente il via al triplice fischio di Uruguay-Ghana. Per la Corea si prospetta l’ottavo col Brasile, il Portogallo conoscerà stasera la sua rivale.– foto agenziafotogramma.it – (ITALPRESS).

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.