Operazione contro il terrorismo di destra, un morto ad Anversa

Operazione contro il terrorismo di destra, un morto ad Anversa
© JONAS ROOSENS / BELGA / AFP

La polizia ha effettuato una decina di perquisizioni in città e a Gand

Una persona è stata uccisa durante un’operazione anti-terrorismo contro ambienti di estrema destra ad Anversa, in Belgio. Lo ha reso noto la procura federale.

L’indagine riguardava “un gruppo sospettato di appartenere all’estrema destra” e fatti di “violazione della normativa sulle armi”, e ha dato luogo a una decina di perquisizioni nelle zone di Gand e Anversa.

Durante una di queste si è verificato lo scontro a fuoco tra la polizia e una delle persone presenti in un edificio, nel quartiere di Merksem ad Anversa.

Le perquisizioni, evidenzia la procura federale, “hanno consentito il sequestro di un ingente numero di armi e munizioni, il cui conteggio e analisi dovranno essere effettuati nei prossimi giorni. Alcuni armi erano legalmente registrate”.

AGI

 

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.