Energia, Conte “Serve un piano di acquisto comune a livello europeo”

ROMA (ITALPRESS) – “Lo scostamento di bilancio è una decisione molto complessa, io l’ho fatto, e abbiamo lasciato lo spread sotto quota 100, ma avevamo preso delle decisioni chiare, oggi secondo me quelle decisioni Draghi le avrebbe già dovute prendere”. Lo ha detto il leader del M5S, Giuseppe Conte, nel corso della registrazione di Porta […]

Energia, Conte “Serve un piano di acquisto comune a livello europeo”

ROMA (ITALPRESS) – “Lo scostamento di bilancio è una decisione molto complessa, io l’ho fatto, e abbiamo lasciato lo spread sotto quota 100, ma avevamo preso delle decisioni chiare, oggi secondo me quelle decisioni Draghi le avrebbe già dovute prendere”. Lo ha detto il leader del M5S, Giuseppe Conte, nel corso della registrazione di Porta a Porta, su Rai Uno. Sul caro energia per Conte “la chiave di volta è elaborare una strategia comune europea fondata su piani di acquisto e stoccaggi comuni”.
– foto Agenziafotogramma.it –
(ITALPRESS).

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.