Alla scoperta di musica e danze della Calabria con Christian Ferlaino

Alla scoperta di musica e danze della Calabria con Christian Ferlaino
Chi dice Christian Ferlaino dice un musicista, musicologo e ricercatore all’Università di Edimburgo. I suoi interessi spaziano dalla musica di tradizione alla musica jazz e d’improvvisazione ed è attivo nel campo dell’indagine etnomusicologica calabrese: è lui il protagonista della conferenza in inglese che si terrà giovedì alla sala seminari dell’ Istituto per la ricerca sulla musica popolare e l’etnomusicologia di Vienna.
Ferlaino – suonatore di surdulina (un tipo di zampogna) – presenterà le prospettive analitiche per lo studio della musica coreutica calabrese. Nella sua pratica musicale, l’artista prende ispirazione dalla teoria musicale e dal mondo sonoro della Calabria, che studia attraverso una ricerca etnografica. Focus dell’incontro la   musica da ballo nel centro e nel sud Italia che è spesso caratterizzata da una serie di brevi frammenti musicali che vengono ricombinati per formare costruzioni melodiche più grandi. In particolare, nell´area del tirreno centrale, in Calabria, il repertorio di musica da ballo è condiviso oralmente.
I musicisti della zona interpretano e personalizzano questi repertori variandoli e ricombinandoli in tempo reale attraverso un processo modulare basato sulla micro-variazione. La conferenza introdurrà i concetti di modularità e micro-variazione e mostrerà come agiscono nell’esecuzione di brani di danza in queste aree.
9Colonne
Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.