La suor Angelica di Puccini inaugura la nuova stagione del teatro Pirandello di Lima

La suor Angelica di Puccini inaugura la nuova stagione del teatro Pirandello di Lima
 Come annunciano l’Ambasciata d’Italia e l’Istituto Italiano di Cultura a Lima, sarà l’opera lirica Suor Angelica di Giacomo Puccini a inaugurare la nuova stagione del Teatro Pirandello di Lima dopo tre anni di pandemia. La rappresentazione in programma il 17 maggio è infatti la prima di un’opera lirica nella capitale peruviana dopo la chiusura dovuta alle misure contro la diffusione del Covid.

Opera della maturità di Giacomo Puccini, la Suor Angelica narra la storia drammatica di una monaca di clausura contro la sua propria volontà, per essere madre fuori del matrimonio.

Voci protagoniste di questa notte speciale saranno le alunne della Universidad de la Música e delle accademie musicali peruviane, scelte dal maestro italiano Giovanni Battista Rigon, direttore musicale, in modo tale che non sia necessario includere né il coro né l’orchestra. Si tratta di un’opera già rappresentata al teatro degli Arcimboldi di Milano e ora riprodotta tal quale a Lima, sul palcoscenico del teatro Pirandello.

La regia è a cura del regista teatrale italiano Davide Garattini Raimondi. Di fatto, i musicisti sono soltanto tre, i quali suoneranno vari strumenti, creando un’atmosfera interiorizzata in una scenografia minimalista, adatta a qualsiasi palcoscenico.

L’ingresso alla rappresentazione, organizzata dall’Ambasciata e dall’Istituto Italiano di Cultura stessi, si terrà dalle ore 20.00 alle 21.30 e sarà libero previa registrazione alla email iiclima.pirandello@esteri.it.

 

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.