Malta, sequestrati 800 chili di cocaina colombiana

Malta, sequestrati 800 chili di cocaina colombiana

 Le autorità maltesi hanno intercettato una quantità record di cocaina legata ai narcotrafficanti colombiani. 800 chili di cocaina con un valore di strada stimato di 108,2 milioni di euro sono stati trovati nascosti in un container refrigerato di 40 piedi. Il container è stato selezionato dall’Unità di monitoraggio dei container doganali a seguito di una soffiata ed è stato vagliato, insieme a diversi altri container, dove sono state segnalate alcune discrepanze. Il carico di 1.200 scatole di banane aveva lasciato la città portuale di Turbo in Colombia, considerata una città di transito di droga, ed era diretto a Mersin, il più grande porto marittimo della Turchia situato nel sud del paese.

Gli ufficiali della dogana insieme ai funzionari della Squadra antidroga della polizia maltese hanno aperto il container e hanno ispezionato fisicamente tutte le scatole. Un totale di 80 pacchetti di cocaina ad alta purezza sono stati trovati all’interno di 26 scatole. I pacchetti con un peso netto di 1 kg ciascuno erano nascosti all’interno delle cassette della frutta.
Tuttavia, la differenza di densità e consistenza è stata immediatamente segnalata dai funzionari di scansione. Il caso è stato consegnato alla polizia antidroga di Malta, per ulteriori indagini. Nel 2021 Malta aveva intercettato 740 kg di cocaina per un valore di 100 milioni di euro, nascosti anche in scatole di banane.

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.