Ucraina, Profita (UniCamillus) “Pronti ad accogliere e sostenere da subito 20 studenti ucraini”

Ucraina, Profita (UniCamillus) “Pronti ad accogliere e sostenere da subito 20 studenti ucraini”

ROMA – “UniCamillus è pronta ad accogliere da subito 20 giovani ucraini, aspiranti studenti di discipline sanitarie, a sostenerli nel percorso accademico con borse di studio, e a garantire loro tutto il dovuto sostegno morale e psicologico”.

E’ quanto dichiara il rettore dell’Università Medica Internazionale di Roma, UniCamillus, Gianni Profita

“La tragedia che si sta consumando in Ucraina, la follia di una guerra nel cuore dell’Europa, non può lasciare nessuno indifferente, anzi: oggi più che mai ciascuno di noi è chiamato a fare la propria parte.
Fin dalla sua istituzione – prosegue il Rettore – UniCamillus ha fatto dell’apertura al mondo e dell’integrazione fra i popoli il perno della sua missione, quindi, in accordo con il Centro Culturale Internazionale Giovanni XXII per studenti esteri, sostenuto dal Vicariato di Roma, il nostro Ateneo è pronto ad accogliere 20 giovani desiderosi di intraprendere studi medici o di professioni sanitarie. Inoltre, UniCamillus ha previsto borse di studio per sostenerli sia nella preparazione al test di ammissione, che nell’intero percorso di studi fino alla laurea”.

“La speranza – conclude Profita – è che i giovani ucraini che diventeranno studenti UniCamillus riescano a trovare qui la serenità che oggi manca nella loro patria, e che rimangano presto solo un ricordo di un conflitto bellico che auspichiamo di vedere cessare immediatamente, a favore del dialogo, della diplomazia, di quel confronto pacifico che si è spento soltanto pochi giorni fa”

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.