“And yes I said yes I will Yes”: a Parigi l’installazione di Leo Pellegatta e Nicol Faer rende omaggio al 100 dell’Ulisse di Joyce

“And yes I said yes I will Yes”: a Parigi l’installazione di Leo Pellegatta e Nicol Faer rende omaggio al 100 dell’Ulisse di Joyce

PARIGIPer celebrare i 100 anni del romanzo “Ulisse“ di James Joyce, il fotografo italiano Leo Pellegatta e il compositore francese Nicol Faer hanno ideato l’installazione “And yes I said yes I will Yes“ che sarà presentata a Parigi nelle due sedi del Centre Culturel Irlandais e dell’Istituto Italiano di Cultura.
L’installazione visiva e sonora “And yes I said yes I will Yes“ evoca l’immaginazione di Joyce ed esplora nuovi percorsi in un labirinto di letture multiple e interpretazioni infinite. Le fotografie rimandano al vagabondare dell’interiorità. Un viaggio immaginario ed enigmatico che racconta anche alcuni dei luoghi ancora attraversati dalla presenza dello scrittore irlandese, in particolare Trieste, dove l’autore compose i primi capitoli del suo capolavoro e dove visse per molti anni.

La composizione musicale evoca la traversata del mare del mitico eroe dell’Odissea e il suo viaggio iniziatico verso l’ignoto. Rende omaggio alla sensibilità musicale del linguaggio joyciano e alla fascinazione dell’autore per l’elemento acquatico.

Il progetto, che sarà presentato dal 2 febbraio al 2 marzo prossimi, prevede l’installazione delle fotografie di Pellegatta “Sulle orme di Ulisse” all’IIC, insieme a tre grandi foto stampate su tessuto con citazioni dall’Ulisse e l’installazione sonora “Il rumore dell’acqua” di Fare.

Contemporaneamente al Centro Culturale Irlandese di Parigi saranno allestite la foto-installazione “Ulisse – Sirene”, accompagnata anch’essa dall’installazione sonora “Il rumore dell’acqua”. Il Centro ospiterà inoltre il 2 febbraio, alle ore 20.15, la performance “Bid Adieu”, con musica composta ed eseguita dal vivo da Nicol Faer e video proiezione di Leo Pellegatta.

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.