La light art dello studio fuse* al festival Lux Helsinki

La light art dello studio fuse* al festival Lux Helsinki

 Lux Helsinki è un festival delle luci organizzato ogni anno all’inizio di gennaio, il periodo più buio dell’anno in Finlandia. Edifici e spazi della città si trasformano in opere d’arte urbana uniche, richiamando moltissimi visitatori a godere della bellezza e potenza di questo emozionante spettacolo anche durante le notti più fredde.

Il Festival 2022 si svolge dal 5 al 9 gennaio e presenta una vasta gamma di opere di Light Art, circa trenta, divise in due percorsi che si snodano dal centro alle zone settentrionali e orientali della città.

Lo studio italiano fuse* partecipa con Falin Mynd, un’installazione audiovisiva “che rende visibile l’indissolubile legame tra individuo e comunità”.

L’installazione raccoglie, analizza e interpreta in tempo reale i dati generati dagli abitanti della città e dai suoi visitatori – tweets, hashtags, notizie -, compreso il loro impatto emotivo. Questi dati generano paesaggi digitali astratti e costituiscono un’immagine invisibile della città, una mappa di ciò che non è manifesto e che in Falin Mynd viene rivelato.

L’opera mette in risalto come le due entità di individuo e comunità si influenzino vicendevolmente, mutando la percezione della realtà che ci circonda fatta di luoghi, persone, colori e sensazioni.
La partecipazione di fuse* al festival Lux Helsinki riceve il sostegno dell’Istituto Italiano di Cultura di Helsinki

Redazione Radici

Redazione Radici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.