Scontri Roma,Di Maio:fermare subito l’odio

Scontri Roma,Di Maio:fermare subito l’odio

“Le violenze di questi giorni – lo ribadisco – sono comportamenti messi in atto da delinquenti più che da manifestanti, e sono da condannare con fermezza. Anche l’ultimo episodio in ordine di tempo, all’Umberto I di Roma, è meschino e inaccettabile”, “si tratta di un attacco alle istituzioni, alla democrazia, alla libertà degli italiani” e “c’è un clima d’odio che va fermato subito, e da parte della politica non sono accettabili ambiguità. Non ci sono voti o sondaggi che tengano davanti all’incolumità e alla salute dei cittadini”.

Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio in un colloquio con Il Messaggero. Inoltre aggiunge: “Questi violenti sono la minoranza del Paese e non devono intimorirci. Dobbiamo andare avanti, senza alcuna esitazione, stiamo portando il Paese fuori dalla crisi e non possiamo permetterci battute d’arresto. Chi strumentalizza il Green pass e la campagna di vaccinazione, va contro gli italiani e mette a rischio la loro salute. Manda in frantumi tutti gli sforzi fatti dalla scienza, dai nostri medici e infermieri. Grazie al loro impegno sono state salvate migliaia di vite umane”.9Colonne

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *